SCUOLA DI CUCINA

Cheesecake vegana: cosa usare al posto di burro e formaggio per base e ripieno

LEGGI IN 2'

Le torte fredde, come spesso diciamo, sono un ottimo dessert per chiudere pranzi e cene d'estate. Sono fresche, golose e hanno un gusto che non stufa, cosa che le rende piacevoli in ogni momento. Ma per chi è vegano, la più classica delle torte fredde, la cheesecake, può sembrare un tabù, in quanto gli ingredienti principali delle ricette tradizionali sono dei latticini.

Per creare infatti la base della torta sono necessari biscotti ridotti a farina, amalgamati con burro fuso, mentre per la farcia è indispensabile adoperare formaggio fresco spalmabile, con poche variazioni sul tema.

Tuttavia, la cucina vegana ha i suoi assi nella manica e ci permette di uscire dall'impasse facilmente. Per la "crust" della nostra cheesecake, possiamo adoperare biscotti creati con la pasta frolla veggie, da mescolare con datteri fatti a purea o con del semplice olio vegetale. I migliori sono quello di semi di girasole o quello di cocco, che hanno un sapore semi neutrale.

Per quanto riguarda il ripieno della nostra cheesecake vegana, affidiamoci in tutta tranquillità ai formaggi vegetali che si trovano in commercio nel banco frigo. Molto buone sono le ricottine veggie, ma anche gli spalmabili a base di soia o frutta secca. Ottimi infatti i formaggi di mandorle o anacardi, che si prestano bene per le nostre torte fredde.

In alternativa possiamo anche usare lo yogurt di soia o riso, da addensare con l'aiuto dell'agar agar. Questo gelificante naturale, estratto dalle alghe, è praticamente insapore, ma ci aiuta a rendere la parte cremosa della nostra cheesecake vegana più soda e più facile al taglio.

Un'altra ottima alternativa per la farcitura della torta fredda vegetale è la parte grassa del latte di cocco. Ci basterà mettere in frigo una lattina di prodotto per almeno 24 ore, il tempo necessario per far separare il liquido dalla crema lipidica. Quest'ultima ci servirà per il nostro ripieno.

Trattiamola come una sorta di panna da montare, mescolandola con cioccolato o estratto di vaniglia a seconda del ripieno che vogliamo per la cheesecake. Infine versiamola sulla base biscottata e lasciamo riposare in frigorifero per circa 6-7 ore. La nostra torta fredda sarà deliziosa.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta