RICETTARIO

Come si prepara il castagnaccio con la ricetta della tradizione

  • DESSERT
  • REGIONALI
  • FACILE
  • 30 MINUTI

INGREDIENTI
INGREDIENTI PER 8 PERSONE

500 grammi di farina di castagne
100 grammi di pinoli
80 grammi di uvetta
40 grammi di olio extra vergine di oliva
650 grammi di acqua
1 ramo di rosmarino
100 grammi di gherigli di noci
5 grammi di sale fino

PREPARAZIONE

Il castagnaccio è un piatto tipico di molte regioni italiane. Altro non è che una torta a base di farina di castagne, che originariamente arriva dalla Toscana, anche se ben presto la sua ricetta si è diffusa in Umbria, nel Lazio, in Emilia Romagna, ma anche al nord, in Piemonte, in Liguria, in Veneto e in Lombardia. Un piatto dal sapore autunnale semplice da preparare ogni vota che si vuole qualcosa di buono e di gustoso.

ll castagnaccio è un piatto povero, molto diffuso in quelle zone d'Italia dove le castagne sono alla base della dieta alimentare, soprattutto per chi vive in campagna. Pare che la prima persona a creare questo dolce sia stato Pilade da Lucca, un uomo originario della città toscana che ci ha regalato una ricetta da leccarsi i baffi. Solo dall'Ottocento in poi, però, la ricetta del castagnaccio si è diffusa in tutta Italia, con tante varianti diverse.

Come preparare il castagnaccio

Inizia lavando l'uvetta con acqua fresca corrente. Lasciala poi in ammollo in acqua fredda per 10 minuti. Trita i gherigli delle noci e sfoglia il rametto di rosmarino fresco.

Setaccia la farina di castagne e aggiungi l'acqua un po' alla volta. Mescola con una frusta a mano, per ottenere un composto liscio e omogeneo.

A questo punto aggiungi le noci tritate e i pinoli che avrai lasciato interi, tenendone un po' da parte per la decorazione finale.

Strizza e asciuga l'uvetta e aggiungila all'impasto, tenendone da parte una piccola quantità. Mescola e aggiungi il sale.

Versa l'impasto in uno stampo basso con diametro di 32 centimetri e livella la superficie, dove andrai ad aggiungere pinoli, noci e uvetta lasciati da parte. Decora anche con un po' di rosmarino e olio.

Cuoci in forno statico caldo a 200 gradi per 35 minuti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione