2019/07/18 16:04:5420449
2019/07/18 16:04:5521527

SCUOLA DI CUCINA

Come cucinare i carciofi surgelati al forno o in padella

LEGGI IN 2'

I carciofi sono un ortaggio apprezzatissimo in cucina, in quanto il loro sapore gustoso, unito a molte proprietà benefiche per la salute, sono virtù che li rendono molto amati. Sebbene il prodotto fresco sia sempre da preferire, per chi non avesse molto tempo per pulirli e trattarli nel modo giusto prima di cucinarli, c'è sempre la variante surgelata, molto pratica e veloce da utilizzare.

Se vogliamo cucinare i carciofi surgelati, un buon modo per farlo è al forno o anche in padella, a patto che il fuoco sia piuttosto vivace. In quest'ultimo caso si inizia facendo un leggero soffritto con olio extravergine di oliva e aglio, in cui andranno tuffati i carciofi congelati, appena tirati fuori del freezer.

Copriamo la padella e muoviamo spesso il fondo per evitare che i carciofi si cuociano solo da una parte. Quando si saranno ammorbiditi possiamo aggiungere un trito di prezzemolo, insieme a sale e pepe, mescolando bene per insaporire.

A seconda della dimensione dei carciofi surgelati, i tempi di cottura in padella variano dai 10 ai 25 minuti. Se aggiungiamo un liquido nella padella, che può essere brodo o sugo di pomodoro, si cuoceranno anche più velocemente, soprattutto se la materia prima è ben immersa nella parte liquida.

Ma come detto, i carciofi surgelati possono essere anche cotti in forno, diventando un ottimo contorno arrostito. La temperatura dovrà essere impostata sui 200° C e il prodotto andrà versato ancora congelato in una teglia ampia foderata con carta forno, avendo cura che la verdura non sia ammassata ma abbia invece il giusto spazio per cuocere in modo omogeneo.

Anche in questo caso i tempi di cottura dipendono dalla misura dei carciofi. Se sono interi e piuttosto grandi ci vorrà ovviamente più tempo affinché si cuociano bene anche all'interno, mentre se sono a fette potremo averli pronti già nel giro di un quarto d'ora.

In ogni caso, quando si saranno ammorbiditi a sufficienza, possiamo aggiungere un condimento di olio, sape, pepe ed eventuali erbe aromatiche o anche salse. Molto buoni sono infatti i carciofi gratinati con la besciamella, per cui però serve che l'ortaggio sia perfettamente scongelato prima di essere condito. Se invece vogliamo un contorno anche con le patate surgelate, possiamo metterle insieme alla verdura, coprendo con un filo d'olio prima di infornare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione