TEMPO LIBERO

Canzoni della Befana: i testi per divertire i bambini

LEGGI IN 3'

Il Natale è quasi giunto, e poi è un attimo e inizia il nuovo anno. A quel punto saremo tutti lì ad attendere la Befana che ci allieta con la sua simpatia e i dolcetti. I bimbi incuriositi dalla bizzarra vecchina attendono i dolci pensierini temendo che arrivi, invece, un gran bel pezzo di carbone.

I bambini amano cantare, ancora di più quando ci sono amici e parenti ad ascoltarli. Un’idea è organizzare un piccolo coro con i piccoli per allietare il pranzo del 6 gennaio tra una portata e l’altra. Ecco alcuni testi di canzoni con cui fare pratica da presentare il giorno dell’Epifania. Basta ascoltare il brano sul web, stampare i testi, imparare le parole per passare il tempo insieme e in allegria.

La Befana innamorata 

(Fabio Mattiuzzi - Nicola Albano)

Ed ecco che da una notte nera,
nasce una grande storia d’amor
la befana non vuol più volare
è proprio cotta di Babbo Natal

Ed ecco che da una notte nera,
è nata una storia d’amor
la befana si è innamorata
con Babbo in slitta vuole viaggiar

Lui, in tutta fretta
vola via con la sua slitta
Le renne corrono a mille
per portare regali a tutti

Andando come un razzo
non riesce bene a guardar
Va a sbattere sulla Befana
che a terra si va a schiantar

Ed ecco che da una notte nera,
nasce una grande storia d’amor
la befana non vuol più volare
è proprio cotta di Babbo Natal

Ed ecco che da una notte nera,
è nata una storia d’amor
la befana si è innamorata
con Babbo in slitta vuole viaggiar

Lei tutta malconcia
a terra è ancora svenuta
Babbo come un tornado
si avvicina e la mette seduta

Lei, apre gli occhi
e trova un grande sorriso
il male è solo un ricordo
tra i due è scoppiato l’amor

Ed ecco che da una notte nera,
nasce una grande storia d’amor
la befana non vuol più volare
è proprio cotta di Babbo Natal

Ed ecco che da una notte nera,
è nata una storia d’amor
la befana si è innamorata
con Babbo in slitta vuole viaggiar

Ed ecco che da una notte nera,
nasce una grande storia d’amor
la befana non vuol più volare
è proprio cotta di Babbo Natal

Ed ecco che da una notte nera,
è nata una storia d’amor
la befana si è innamorata
con Babbo in slitta vuole viaggiar

 

La befana quatta quatta 

(Daniela Cologgi, Paola Serafino) 

La befana quatta quatta ha una scarpa e una ciabatta
con la scopa vola in alto,
sopra i tetti poi fa un salto
viene giù lungo i camini per la gioia dei bambini
mette dolci a quelli buoni dentro calze e calzettoni.

Mette dolci a quelli buoni dentro calze e calzettoni.

A cavallo della scopa Asia, Africa ed Europa
dall’Australia in tutta fretta in America è diretta
ma io penso francamente che non sia vero per niente
la befana è molto chiaro oggi prende l’aeroplano.

La befana è molto chiaro oggi prende l’aeroplano.

 

La Befana trullallà

(Dossena - Rendine - Viscarelli)

Trullalà Trullalà Trullalà.
La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte,
con la calza appesa al collo,
col carbone, col ferro e l’ottone.
Sulla scopa per volare.
Lei viene dal mare.
Lei viene dal mare.

E la neve scenderà
sui deserti del Maragià,
dall’Alaska al Canadà.
E partire lei dovrà
e cantando partirà
da ciociara si vestirà,
con il sacco arriverà,
la bufera vincerà.
E cantando trullalà,
la Befana arriverà.

Trulallà Trullalà Trullalà.

Un bambino, grande come un topolino,
si è infilato nel camino,
per guardarla da vicino.
Quando arriva la Befana
senza denti
salta, balla, beve il vino.

Poi di nascosto s’allontana
con la notte appiccicata alla sottana.
E un vento caldo soffierà
sui deserti del Maragià,
dall’Alaska al Canadà.
Solo una stella brillerà
e seguirla lei dovrà,
per volare verso il nord
e la strada è lunga
ma la bufera vincerà.

E cantando Trullalà,
la Befana se ne va.
E cantando Trullalà
Truallalero Trullalà
Trullalà Trullalà Trullalà

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta