INTERNI

Candele profumate con le bucce degli agrumi: come procedere in 12 passaggi facili

LEGGI IN 1'

Gli agrumi sono la nostra passione per il loro sapore e profumo intensi. Una una volata spremuti o consumati, che fare della buccia? Una soluzione sfiziosa e utile è sfruttare le scorze e realizzare delle candele profumate. Possiamo optare per l’arancia, il limone e il mandarino, farne diverse e disseminarle in ogni angolo della casa.

Occorrente

Arancia o limone grande, coltello, candele, nastro biadesivo, acqua, molletta da panni, olio essenziale arancia o agrumi

Procedimento

1. Tagliare via il cappello all’arancia, o al limone con il coltello.

2. Svuotare il frutto con un cucchiaio.

3. Scaldare una pentola di acqua e inserisco una pentola nell’acqua bollente.

4. Inserire nella pentola le candele o i pezzi di cera di scarto. 

5. Lasciare che si sciolga.

6. Sciacquare la scorza sotto l’acqua.

7. Una volta sciolta eliminiamo e riutilizziamo uno stoppino inserendolo della scorza al centro.

8. Fissarlo al fondo con un pezzetto di nastro biadesivo

9. Fissare lo stoppino con una molletta da posare sul bordo della calotta per mantenere lo stoppino eretto

10. Inserire la cera sciolta nella scorza d’arancia.

11. Versare 2 gocce di olio essenziale per intensificare il profumo.

12. Lasciare raffreddare e solidificare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione