2019/07/17 19:39:3823383
2019/07/17 19:39:382643

COSA MANGI?

Caffè di cicoria: le proprietà depurative e come si prepara

LEGGI IN 2'

Diventato famoso da quando la dieta del gruppo sanguigno gli ha dato notorietà, il caffè di cicoria è in realtà conosciuto da molto più tempo. Bevanda priva di caffeina, derivata dalla tostatura delle radici di cicoria, poi rese polvere per essere mescolate con latte o acqua, questa bevanda ha infatti dalla sua una lunga lista di virtù, famose già fra le nostre nonne.

Il caffè di cicoria è infatti stato spesso usato come rimedio casalingo contro l'indigestione, sfruttando le proprietà della pianta, che stimola i succhi gastrici a fare il proprio lavoro, ma è anche un ottimo drink depurativo e leggermente lassativo, perfetto per le diete detox casalinghe.

Questa bevanda, oltre ad essere un ottimo sostituto "caffeine free" del normale caffè, vanta una serie di virtù benefiche che non vanno sottovalutate. Polifenoli, vitamine e sali minerali, soprattutto calcio, potassio e fosforo, ma anche fibre solubili, fanno del caffè di cicoria, un prodotto unico nel suo genere.

Oltre alle già citate proprietà depurative, digestive e lassative, questa bevanda aiuta anche a tenere sotto controllo la glicemia, grazie alla presenza dell'inulina, un oligosaccaride che migliora l'attività metabolica dell'organismo.

Il caffè di cicoria, abbastanza sicuro per la salute, va però evitato in caso di ulcere gastriche e gravidanza, in quanto, esattamente come l'aloe vera, può stimolare le contrazioni uterine. Ovviamente consultiamo sempre un medico se abbiamo dubbi sulla salubrità di questo prodotto per il nostro caso specifico.

Se il dottore ci dà il via libera, prepariamo il nostro caffè di cicoria esattamente come un caffè normale. Le radici tostate della cicoria possono essere infatti messe nell'alloggio classico della moka, per ottenere la bevanda in pochi minuti.

Ma la cicoria in polvere può anche essere mixata con acqua calda o latte bollente in una tazza, magari amalgamata con una punta di cacao o cannella. In ogni caso, zuccheriamo a piacere, tenendo conto che anche il caffè di cicoria, come il tradizionale caffè, ha un gusto amaro.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione