TEMPO LIBERO

Come organizzare la caccia al tesoro di Pasqua con gli ovetti

LEGGI IN 2'

Tutti i bambini desiderano partecipare a una caccia al tesoro di Pasqua con gli ovetti come premi da trovare, anche se non è facile perché il Coniglietto pasquale di sicuro li ha nascosti bene. Mamma e papà possono accontentare i desideri dei più piccoli di casa, cercando di organizzare una giornata all'aria aperta o in casa se il tempo non è clemente. Per un divertimento formato famiglia assicurato.

La caccia alle uova di Pasqua è una tradizione tipicamente anglosassone che ha preso piede anche nel nostro paese. Altro non è che una normale caccia al tesoro per bambini, in cui si nascondono ovetti decorati di cioccolato oppure anche finti. Indizio dopo indizio i bambini possono arrivare al premio finale, che di solito è un maxi uovo di cioccolato. Come organizzare una giornata così divertente con i più piccini? Ecco qualche consiglio da tenere in considerazione:

  1. Procurati tante uova: di cioccolato, soda decorate con le matite, ma anche finte.
  2. Nascondi le uova in giardino in posti facilmente accessibili anche ai più piccini.
  3. Se il tempo non è dei migliori pensa al piano B, con luoghi in casa dove nascondere le uova in tutta sicurezza.
  4. Crea delle orecchiette da coniglio per i bambini: sarà l'outfit perfetto per andare a caccia delle uova.
  5. Ogni bambino dovrà avere un cestino dove mettere le uova trovate. Puoi prendere dei classici cestini o realizzarli con dei nastri o della stoffa.
  6. La caccia inizia la mattina di Pasqua: si dà ai bambini il primo indizio che li porterà a scoprire uovo dopo uovo e indizio dopo indizio dove si trova il premio finale.

Mi raccomanda, cerca di essere creativo con gli indizi, falli magari a indovinello. E se ci sono bambini troppo piccoli per riuscire a decifrare gli enigmi, che ne dici di creare un percorso con tanto di segnaletica per arrivare fino al tesoro?

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione