PSICOLOGIA

Burnout: quali sono i sintomi e come uscirne

LEGGI IN 2'

Ci sono momenti in cui tutto ti sembra troppo. Lo stress è così forte che ti senti esausto, vuoto e incapace di far fronte alle esigenze della tua vita. Il burnout può anche essere accompagnato da una varietà di sintomi di salute mentale e fisica. Ma sai di che cosa si tratta?

Cos'è

Il termine "burnout" è un termine relativamente nuovo, coniato per la prima volta nel 1974 da Herbert Freudenberger, nel suo libro Burnout: The High Cost of High Achievement. Originariamente definì come "l'estinzione della motivazione o dell'incentivo, specialmente quando la propria devozione a una causa o relazione non riesce a produrre i risultati desiderati".

Il burnout è una reazione allo stress lavorativo prolungato o cronico ed è caratterizzato da tre dimensioni principali: esaurimento, cinismo (minore identificazione con il lavoro) e sentimenti di ridotta capacità professionale. In parole povere, se ti senti esausto, inizi a odiare il tuo lavoro e inizi a sentirti meno capace sul lavoro, stai mostrando segni di esaurimento.

Lo stress che contribuisce al burnout può derivare principalmente dal tuo lavoro, ma lo stress dal tuo stile di vita generale può aggiungersi a questo stress. Anche i tratti della personalità e gli schemi di pensiero, come il perfezionismo e il pessimismo, possono contribuire.

La maggior parte delle persone trascorre la maggior parte delle ore di veglia lavorando. E se odi la tua professione, hai paura di andare al lavoro e non ottieni alcuna soddisfazione da quello che stai facendo, puoi mettere a rischio la tua vita.

Come si supera

Non lasciarti condizionare dal nome, perché questa sindrome si può superare. In alcuni casi, potrebbe essere necessario un cambio di posizione o un nuovo lavoro per porre fine al burnout. Può anche essere utile sviluppare strategie chiare che ti aiutino a gestire lo stress. Strategie di cura di sé, come seguire una dieta sana, fare molti esercizi e adottare abitudini di sonno sane.

Una vacanza può anche offrirti un sollievo temporaneo, ma una settimana lontano dall'ufficio non sarà sufficiente per aiutarti a sconfiggere il burnout. Le pause dal lavoro regolarmente programmate, insieme agli esercizi di rinnovamento quotidiano, possono essere la chiave combatterlo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione