CURA DEL CORPO

Botulino, gli usi estetici e non solo

LEGGI IN 2'

Quando si parla di rughe e segni del tempo, il botulino di solito è la scelta prediletta da donne e uomini che vogliono ringiovanire e dire addio per sempre a quelle piccole righe che compaiono non solo nel volto, ma anche nel collo e in altre parti del corpo. Gli usi del botulino non sono solo a fini estetici: ci sono trattamenti che aiutano a risolvere altri piccoli e grandi problemi di salute che non dovrebbero più preoccuparci, perché esiste questa soluzione utile a stare un po' meglio.

La tossina botulinica è famosa in tutto il mondo perché riduce le rughe di fronte, sopracciglia, zampe di gallina, ma oltre a trattare le rughe di espressione, dà una mano anche a risollevare il sopracciglio per migliorare la bellezza del viso oppure a tenere sotto controllo la sudorazione corporea, in particolari parti del corpo. In tal senso, il botulino si usa sotto le ascelle, sui palmi delle mani, a livello plantare. Anche il viso può essere colpito da iperidrosi e, anche in tal senso, il botulino può essere una valida alternativa.

Non tralasciamo, infine, che il botulino può essere comodo in caso di:

  • sorriso gengivale, quando la parte di gengiva che si trova tra l'arcata dentale superiore e il labbro è nettamente visibile e, allora, in tal senso, il botulino dà una mano a ridurre la visibilità gengivale
  • paralisi del nervo facciale, per ridonare simmetria al volto
  • cute ipersebacea del viso
  • punta del naso cadente, per non dover ricorrere alla rinoplastica intervenendo con iniezioni
  • labbra con espressione triste
  • mento a pallina da golf

In tutti questi casi, il botulino può essere la scelta giusta, per migliorare esteticamente alcune arti del viso, ridonare armonia e simmetria e, inoltre, per ridare sollievo di fronte a piccole o grandi problematiche che potrebbero causare problemi di salute di lieve o grossa entità.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione