IN ITALIA

I 20 borghi più belli d’Italia del 2018

LEGGI IN 1'

Sempre più ampia la classifica dei Borghi più belli d'Italia. Quest'anno hanno raggiunto quota 282 i Comuni considerati centri storici di rispetto, mete turistiche per gli stranieri ma anche per gli italiani stessi che possono scoprire e conoscere un po' meglio il loro Paese. La classifica è stilata, ormai da anni, grazie alla trasmissione televisiva Il Kilimangiaro, in onda su Rai3, e ai voti dei telespettatori.

Ecco i 20 borghi più belli d'Italia per l'edizione 2018

Gradara (Marche)

Castroreale (Sicilia)

Bobbio (Emilia Romagna)

Furore (Campania)

Monte Isola (Lombardia)

Bagnoli del Trigno (Molise)

Stintino (Sardegna)

San Giorgio di Valpolicella (Veneto)

Pescocostanzo (Abruzzo)

Sesto al Réghena (Friuli Venezia Giulia)

Altomonte (Calabria)

Noli (Liguria)

Chiusdino (Toscana)

Tursi (Basilicata)

Bevagna (Umbria)

Arnad (Valle d'Aosta)

Barolo (Piemonte)

Rodi Garganico (Puglia)

Vigo di Fassa (Trentino Alto Adige)

Sermoneta (Lazio)

Gradare, il Borgo dei Borghi

Gradara (provincia di Pesero-Urbino) invece ha vinto il titolo i Borgo dei Borghi. Questa cittadina si trova al confine tra Marche e Romagna ed è diventata famosa perché, proprio qui, Dante ambientò la storia di Paolo e Francesca, nella Rocca Malatestiana, nel quinto canto dell'Inferno. Gradara è famoso soprattutto per la sua cinta muraria perfettamente conservata, per essere stato dimora di importanti famiglie nel Medioevo e Rinascimento. Ogni anno visitano questo luogo incantato circa 500mila turisti e il castello di Gradara è il monumento-museo statale più visitato delle Marche.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione