2019/07/17 19:36:1512860
2019/07/17 19:36:1549611

VIAGGI

I 5 orti botanici più belli d'Europa

LEGGI IN 2'

Giardini incantati, fioriture meravigliosi e specie vegetali rare. Questi sono gli orti botanici, grandi oasi naturali da visitare con la bella stagione, anche in compagnia dei bambini. Siamo molto fortunati in Italia perché ne abbiamo di splendidi, ma se vi trovare all'estero – in Europa – sappiate che quasi tutte le grandi città hanno un piccolo polmone verde da scoprire.

Ecco i 5 orti botanici più belli d'Europa

1) Giardino di Claude Monet a Giverny (Francia)

È un omaggio al pittore impressionista, perché proprio qui visse 40 anni e fu un amante del giardinaggio, non a casa nei suoi quadri si trovano spesso bellissimi giardini. Questo orto botanico è vistabile da aprile a ottobre e si può raggiungere in treno da Parigi con un viaggio di 45 minuti. Molto bella anche la casa di Monet.

2) Orto botanico di Padova

È l'orto botanico più bello d'Italia, oltre a essere il più antico (di stampo universitario) al mondo. E' stato fondato nel 1545 per coltivare piante medicinali. Nelle serre del giardino della biodiversità ci sono circa 1.300 specie vegetali che rappresentano le piante del nostro Pianeta, da quelle che vivono nelle condizioni più favorevoli a quelle che vivono nelle condizioni più estreme.

3) Kew Gardens a Londra (Inghilterra)

Questi meravigliosi giardini botanici reali inglesi sono costituiti da 121 ettari, raccolgono la collezione di piante viventi più grande al mondo, con oltre 30.000 specie di piante e sono stati dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Creati nel 1759, furono aperti al pubblico dal 1840 e sono senza dubbio il più straordinario giardino londinese.

4) Giardini di Ninfa di Latina (Italia)

Questo meraviglioso giardino quest'anno apre al pubblico in occasione delle Giornate FAI di Primavera il 24 e 25 marzo, con un po' di anticipo rispetto al calendario. È un luogo magico, nato nel 1921 attorno alle rovine della scomparsa cittadina medioevale di Ninfa, restaurate durante la creazione del giardino. Si possono osservare varietà di magnolie decidue, betulle, iris palustri e una sensazionale varietà di aceri giapponesi, inoltre a primavera i ciliegi e meli ornamentali fioriscono in maniera spettacolare.

5) Orto botanico nazionale del Belgio a Meise

Vicino a Bruxelles è possibile vistare le Jardin Botanique National de Belgique, uno dei maggiori giardini botanici europei. Si estende per più di 92 ettari, ospitando, oltre a meravigliosi alberi secolari, piante tropicali custodite nel Palazzo delle Piante, un complesso di serre collegate tra loro della dimensione di circa un ettaro in cui scoprire orchidee, alte palme, cactus spinosi e molti fiori esotici. Può vantare anche un centro di ricerca e un erbario con più di 2 milioni di esemplari.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione