2019/12/08 16:23:5422799
2019/12/08 16:23:5512207

CURE E TRATTAMENTI

Una spazzola per capello

LEGGI IN 3'

Un’antica tradizione

Non dobbiamo sottovalutare il potere della spazzolatura per avere una capigliatura sana. Al tempo delle nostre nonne, quando i prodotti per la cura dei capelli non erano diffusi, spazzolare i capelli era un rito abituale della sera. L'immagine era quella di una signora che, davanti allo specchio, si spazzola accuratamente i capelli alla luce debole di una candela.

Si dice che il numero perfetto di colpi di spazzola sia 100, ma, in verità, la giusta durata della spazzolatura dipende dalla lunghezza dei capelli. Innanzitutto, il numero di colpi di spazzola è molto meno importante del tipo di spazzola utilizzata.

Gli strumenti

Per spazzolare i capelli in modo da promuoverne la salute è importante usare una spazzola di setole naturali.

Le spazzole con setole artificiali o con denti equamente distribuiti sono adatte alla pettinatura e allo styling, ma quelle naturali aiutano a rimuovere le impurità e l'accumulo di prodotti dai capelli e ridistribuiscono l'eccesso di sostanze nutritive lungo il fusto del capello, cosa che le sintetiche non sono in grado di fare.

Da evitare assolutamente le spazzole di metallo che rompono il capello e graffiano il cuoio capelluto, e quelle di plastica che strappano i capelli e producono elettricità statica.

La scelta adatta

Se la tua missione è quella di districare i capelli, usa un pettine a denti larghi. I capelli lunghi saranno valorizzati al meglio se usi una spazzola larga e piatta, fatta con peli di cinghiale o di maiale. I tagli corti esigono una spazzola piccola e piatta, mentre se vuoi creare una perfetta riga a zig zag utilizza un pettine a coda: faciliterà il compito.

I capelli ricci, come è risaputo, non hanno un buon rapporto con le spazzole. Per districare e ridefinire i boccoli, però, provane una piccola e rotonda, oppure usa le dita, in alternativa.

Se ancora non lo sai, in commercio esiste un pettine per capelli ricci fatto di legno di faggio lubrificato e pensato a denti larghi, che non rompe la fibra capillare e riesce a districare anche i nodi più difficili da sciogliere.

La spazzolatura perfetta

Munita dello strumento giusto, inizia a spazzolare dalla parte inferiore della capigliatura via via risalendo in alto rimuovendo i nodi e le increspature.

Quando la spazzola scivola agilmente nella capigliatura, dallo scalpo alle radici, senza incontrare alcuna resistenza, inizia a spazzolare i capelli in avanti lungo la linea della riga. Continua a spazzolare fino all'area della corona.

La tecnica più efficace parte a testa in giù: spazzola i tuoi capelli dalla nuca alla fronte e poi dai lati verso il centro della testa. Evita di farlo quando hai i capelli bagnati, perché sono più fragili. I gesti troppo vigorosi o aggressivi sono, ovviamente, da evitare.

Il massaggio alla cute

Dopo aver spazzolato tutti i capelli in avanti, cambia direzione e spazzola tutti i capelli lontano dal viso, iniziando dal retro fino ad arrivare ai capelli sulla fronte. Il numero di colpi di spazzola non è importante, ciò che conta è spazzolare in modo sempre uguale, dallo scalpo alla punta delle ciocche.

Spazzolare i capelli in questo modo permette di mantenere la capigliatura pulita tra uno shampoo e l'altro, distribuendo i grassi naturali dei capelli rendendoli più lucidi e forti. Infine, questo trattamento aiuta anche a pulire e massaggiare lo scalpo, favorendo così una buona circolazione e una buona crescita dei capelli.

La pulizia dei pettini

Dopo aver tolto i capelli che sono rimasti attaccati, immergi spazzole e pettini in acqua calda con bicarbonato e lasciarli asciugare all'aria.

Per disinfettare a fondo spruzza sugli strumenti dell'aceto puro e dell'acqua ossigenata da 10 o 12V. Non mischiare aceto e acqua ossigenata in uno stesso spruzzino poiché perderebbero l'azione disinfettante. Uno spruzzo d'aceto seguito da uno di acqua ossigenata, invece, disinfetta profondamente qualsiasi superficie.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione