PSICOLOGIA

Esercizi per la memoria

Per ricordare il nome di un collega, un vecchio amico, un parente, il segreto sta nel riportare alla mente le sensazioni che questa persona ha suscitato in noi. Ogni cognome si può trasformare in un insieme d'immagini che possono essere un mestiere, un animale, un colore o molto altro: il cognome 'Russo' può diventare un uomo che dorme profondamente nel suo letto.
LEGGI IN 2'

Password, codici, sigle, numeri telefonici, appuntamenti e ricorrenze, la nostra mente è costretta a ricordare ogni giorno molte informazioni e numeri. A sostegno della memoria ci sono l'agenda, il cellulare e il palmare sui quale è possibile annotare le scadenze per non sovraccaricare la mente di troppe nozioni, ma se dimentichiamo l'agenda, il cellulare si scarica e il palmare si rompe la facoltà di ricordare va in tilt.

Per non trascurare questa principale alleata che con il trascorrere degli anni sembra perdere colpi a causa del rallentamento di comunicazione tra i neuroni, bisogna allenarsi tutti i giorni. Per mantenere una memoria fresca ed elastica è sufficiente esercitarla con una semplice 'ginnastica' mentale' come quella che ti proponiamo, simpatica e poco faticosa.

Numeri e nomi ricordali con gli accoppiamenti o le associazioni

Ogni persona ha un modo di ricordare del tutto personale ed è necessario innanzitutto capire quale è quello che utilizziamo abitualmente per tenere a memoria le nozioni. Per ricordare una cifra può essere d'aiuto l'accoppiamento dei numeri a due o a tre oppure ci si può trovare meglio ad associare un'informazione ad un'immagine.

Vediamo qualche esempio:

  • Ricorda con le emozioni - per ricordare il nome di un collega, un vecchio amico, un parente, il segreto sta nel riportare alla mente le sensazioni che questa persona ha suscitato in noi. Grazie all'emotività sarà più facile che il nome affiori nel fondo della memoria senza sforzo
  • Ricorda con la fantasia - per tenere a mente il nome di una strada, di un negozio, un cognome possiamo cercare di fare delle associazioni paradossali. Un'immagine ci aiuterà a ricordare un nome: per esempio ' via Vivaldi n°1' diventerà un musicista appoggiato ad un palo.
  • Ricorda con i giochi di parole - gli amanti dei rebus saranno sicuramente facilitati all'uso di questa tecnica che aiuta a tenere a mente i nomi. Ogni cognome si può trasformare in un insieme d'immagini che possono essere un mestiere, un animale, un colore o molto altro: il cognome 'Russo' può diventare un uomo che dorme profondamente nel suo letto.

Esercita la memoria con le poesie e le filastrocche

Vostro figlio deve imparare una poesia a memoria? Imparatela insieme a lui. Questo esercizio molto semplice è un grande allenamento per la mente. Non bisogna mai stancarsi d'imparare poesie, testi di canzoni, numeri telefonici, battute di film. Molto utili sono anche le parole crociate da prediligere soprattutto durante le vacanze, sono un buon allenamento per la mente in quanto la aiutano a ripescare nozioni che sembrano dimenticate ma che in realtà sono solo nascoste.

Grazie a questo allenamento davanti ad una momentanea perdita di memoria reagiremo con minore ansia e sarà più facile trovare il dato mancante recuperandolo nel nostro magazzino mentale.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta