2019/06/17 20:31:5332513
2019/06/17 20:31:548113

PSICOLOGIA

Come affrontare l’ansia per un esame in 5 mosse

LEGGI IN 2'

Affrontare l’ansia per un esame è necessario, sia per essere più sereni sia per studiare e lavorare meglio per prepararsi, che si tratti di un esame universitario, orale o scritto, di quello per la patente, della maturità o di una qualsiasi prova in cui dobbiamo essere giudicati.

Come affrontare l’ansia per un esame in 5 mosse
1) Respira
Quando ti assale l’ansia pre esame, ti agiti, ti senti paralizzato, incapace di studiare, magari cominci ad ansimare. Perciò, riparti dal respiro: inspira ed espira e ascolta il tuo respiro fino a calmarti. Puoi anche trovare degli esercizi di respirazione specifici per te.

2) Scaricati
Scarica la tensione per l’esame secondo una modalità che risulta efficace per te. Può essere un po’ di movimento, la chiacchierata con un amico, un pianto liberatorio.

3) Trova il tempo per il relax
Quando studi o lavori, è importante trovare il ritmo che si adatta alle tue esigenze, ovvero i momenti della giornata in cui sei più attivo e concentrato, e fare delle pause. Dunque, nella tua tabella di marcia, trova il tempo per un’attività o un rimedio rilassante come quelli raccolti qui.

4) Ferma i pensieri negativi
Per gestire l’ansia da esame, cerca di allontanare i pensieri negativi del tipo “non ce la faccio a studiare”, “è troppo difficile”, “non lo supererò mai”. Se continui a ripeterli, infatti, non fai che ingigantire la paura e la paralisi. Per sapere come scacciarli, leggi questo articolo. E ricorda che, come dice il tennista John McEnroe, «Se vuoi veramente qualcosa focalizzati sulla meta, il tuo corpo seguirà la mente».

5) Migliora la tua autostima
Di base, per affrontare l’ansia per un esame, aumenta la consapevolezza delle tue capacità, per favorire l’autoefficacia, e anche dei tuoi limiti, nell’ottica di lavorarci e superarli. Insomma, lavora anche sulla tua autostima.

Se l’ansia per l’esame non si placa e anzi continua a impedirti di studiare, valuta di consultare un esperto. Può essere utile anche riflettere sulle cause del tuo stato ansioso.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione