IN FORMA

Un brindisi di salute

LEGGI IN 2'

Incredibile ma vero: il vino (e l'alcol in generale) fanno più belle e fanno vivere meglio. A patto naturalmente di non eccedere e dunque non superare mai la dose massima consigliata, che per le donne è di un bicchiere piccolo di vino al giorno, o una lattina di birra o un bicchierino di superalcolico. A confermare gli effetti benefici di questa abitudine sono le ultime ricerche scientifiche.

Lo studio di due scienziati greci, alle prese con il progetto europeo Epic (European project Investigation into Cancer and nutrition), pubblicato dal British Medical Journey, rivela che non solo la dieta mediterranea fa vivere più a lungo ma soprattutto che è l'alcol, tra tutti i componenti di questo tipo di alimentazione, ad assicurare un aumento della prospettiva di vita (di cinque anni circa) e una riduzione di ictus e infarti.

A questi risultati si aggiungono quelli simili di una ricerca olandese (in cui è la birra ad essere indagata e riconosciuta come fattore di benessere) e i dati di uno studio dell'Università Cattolica del sacro Cuore di Campobasso, che ha passato al setaccio un milione di individui e conclude che bere un piccolo bicchiere al giorno durante i pasti causa benefici notevoli a livello cardiovascolare, senza provocare danni epatici e senza controindicazioni.

Il vino soprattutto ha effetti vasodilatatori che impediscono il formarsi di trombi e coaguli di sangue (prime cause di infarti e ictus); i polifenoli di cui è ricco sono potenti antiossidanti e contrastano l'azione dannosa dei grassi presenti negli alimenti. Inoltre accrescono la presenza di acidi "buoni" Omega 3 nel sangue. Nuove ricerche stanno adesso cercando di stabilire l'apporto benefico del vino contro l'osteoporosi e contro le lesioni provocate dalle radioterapie.

Vien proprio da brindare a questi risultati. Ricordando però sempre che il suggerimento di bere un piccolo bicchiere al giorno è riservato agli adulti, ed è un gesto da riservarsi al momento dei pasti e senza superare mai la dose consigliata. Perché una piccola dose d'alcol può avere effetti benefici, ma eccedere è senz'altro tra le azioni più dannose che possiamo commettere contro la nostra salute.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta