IN FORMA

Sorridi alla prova costume!

Il conto alla rovescia è già partito, presto il corpo farà bella mostra di sé sulla spiaggia, disteso su lettini a bordo piscina, avvolto in abiti aderenti e trasparenti. Se questa idea non ti fa sentire a tuo agio significa che c’è qualche parte del tuo fisico che necessita di cure mirate.
LEGGI IN 3'

Il conto alla rovescia è già partito, presto il corpo farà bella mostra di sé sulla spiaggia, disteso su lettini a bordo piscina, avvolto in abiti aderenti e trasparenti. Se questa idea non ti fa sentire a tuo agio significa che c’è qualche parte del tuo fisico che necessita di cure mirate. Per eliminare una pancia troppo evidente, rassodare i glutei e tonificare le gambe è necessario unire attività fisica, trattamenti estetici mirati e un’alimentazione specifica.

Con i consigli giusti e tanta determinazione è possibile raggiungere obiettivi inattesi. Scegli quale, tra gli obiettivi che ti proponiamo, quello che vuoi raggiungere e comincia subito, per avere buoni risultati ci vorranno circa 30 giorni.

ELIMINARE LA PANCIA

Per raggiungere un risultato positivo si deve agire con 3 mosse distinte ma integrate fra loro. Prima di tutto si devono prediligere cibi che non gonfino l’intestino come la verdura cotta e il riso integrale che sono ricchi di fibre. Prima e dopo i pasti è bene assumere un infuso sgonfiante preparato mischiando due cucchiaini di anice, cumino, finocchio, melissa e menta. Tutti i giorni è necessario abbinare un esercizio fisico mirato per circa 20 minuti come tre serie da 25 di crunch inverso (gambe alzate e schiena a terra). Per ottenere maggiori risultati ci si può rivolgere alla ‘Huber’, una pedana basculante in grado di stimolare ottanta muscoli contemporaneamente.

RASSODARE I GLUTEI

Per creare maggiore massa muscolare e fare una vera terapia d’urto nella zona dei glutei, è necessario aumentare l’apporto di proteine e diminuire quello dei carboidrati. Una dieta normale introduce il 50 per cento di carboidrati e il 40 per cento di proteine, aumentando l’introduzione di proteine avremo un maggiore ricambio di fibre muscolari che verranno così nutrite maggiormente. Le migliori fonti di proteine magre provengono da carne rossa, uova, prosciutto, pesce azzurro, yogurt, soia e legumi. Per alzare il gluteo bisogna prediligere tutte le attività che prevedono la flessione e la distensione dei glutei come il Pump, una ginnastica aerobica che utilizza differenti pesi a tempo di musica. Presso il centro estetico di fiducia si possono richiedere massaggi tonificanti sulla zona oppure l’utilizzo di ‘Ippo’, un attrezzo innovativo a forma di sella di cavallo che simula i movimenti di una passeggiata a cavallo garantendo un allenamento efficace rilassante; adatto a tutte le etàquesto tipo di allenamento garantisce un rassodamentodi glutei, addominali e interno cosce e un miglioramento del tono muscolare.

TONIFICARE LE GAMBE

L’alimentazione si deve rivolgere verso quei cibi che rendono più elastiche le vene e i capillari e che quindi agiscono all’interno dell’organismo. Broccoletti, pomodoro, verdure a foglia, frutta rossa e papaya sono i più indicati perché maggiormente efficaci. E’ bene anche limitare l’uso del sale, che trattiene i liquidi, e bere molta acqua. Per quattro settimane, due volte al giorno, va assunto un integratore alimentare a base di ananas capace di drenare e riattivare il microcircolo. Yogilates e Power flex sono le attività fisiche che garantiscono, dopo circa tre settimane, i migliori risultati poiché sono discipline soft che permettono di sollecitare i muscoli più a lungo; molto efficace è anche l’uso costante della bicicletta.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta