IN FORMA

Quasi quasi divento VEG

LEGGI IN 2'

Una scelta che nasce spesso dal desiderio di garantirsi un benessere psicofisico ma, ultimamente, anche dalla voglia di sentirsi alla moda. Tra i Vip infatti dilagano le abitudini vegetariane: Jude Law , Gwyneth Paltrow, Madonna,Demi Moore, Jovanotti ed Michelle Hunziker, sono solo alcuni dei testimonial più famosi del nuovo modo di essere VEG.

In realtà esistono diversi modi di essere vegeratiani. Ci sono infatti coloro che si limitano ad eliminare dalla propria alimentazione ogni tipo di carne, compresa quella di pesci e crostacei, i vegani che invece rinunciano a tutti i prodotti di origine animale (quindi anche uova, latte o miele), i vegetariani crudisti che si nutrono solo di cibi crudi ed i fruttariani che mangiano solamente frutta fresca, biologica e di stagione.

Se pensi che mangiare vegetariano siano complicato, ricorda che con un po' di organizzazione riuscirai a preparare pranzi e cene in poco tempo. A questo proposito può essere utile partecipare ad un corso di cucina vegetariana per imparare tanti piccoli trucchi salva-tempo.

Gli alimenti "verdi" sono particolarmente ricchi di proprietà: per questo è importante imparare a portare in tavola cibi diversi e variare la propria dieta.

I classici cerali, quali avena, farro, frumento, mais, miglio, orzo e riso, vanno consumati a rotazione perché ognuno di essi ha proprietà specifiche: l'avena, ad esempio, è ricca in calcio e proteine, il grano in vitamine e minerali, mentre la segale è ricca di fosforo.

Non devono mai mancare nel tuo piatto nemmeno i legumi (ceci, fagioli, fave e lenticchie, piselli e soia) e frutta secca in quanti tali alimenti sono ricchi di vitamine del gruppo B ma anche di proteine.

Fino ad ora hai pensato che mangiare vegetariano costi di più? Non è del tutto corretto perché se confrontassimo i costi di una spesa tradizionale con quelli di una spesa "vegetariana", ci accorgeremmo che la differenza non è poi molta: i cibi base come cereali e legumi, anche se costano un po' di più della pasta tradizionale, rendono infatti sino a dure-tre volte di più.

Ricorda infine che se decidi di seguire una alimentazione strettamente vegetariana, è bene che ti sottoponga a periodiche analisi del sangue per assicurarti che al tuo organismo non vengano a mancare dei nutrienti indispensabili.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione