IN FORMA

Pole dance: perché fa bene e perché praticarla

LEGGI IN 3'

Non solo zumba, CrossFit, pilates, corsa o palestra. Per tenersi in forma c’è un’attività che forse non conosci ancora, la pole dance, ovvero la danza intorno a un palo – la pertica – che assomiglia alla lap dance, ma se ne distingue perché si concentra sull’aspetto atletico e non su quello sensuale. Si fa in palestra, indossando un paio di comodi pantaloncini o leggins e una maglietta. 

La pole dance tonifica i muscoli ed è anche molto divertente. Ecco i vantaggi che si nascondono dietro questa attività sportiva in cinque punti. 

1. È uno sport adatto a tutte, a qualsiasi età

Non ti fare sviare dai pregiudizi: volteggiare su un palo per rafforzare i muscoli è un’attività che puoi fare a qualsiasi età. Si tratta solo di avere impegno, costanza e un po’ di pazienza. Già dopo le prime lezioni sarai in grado di “sederti” sospesa da terra e sentirai le tue spalle e le tue braccia che acquistano in tono. E questo anche se non sei una sportiva accanita e ti senti appesantita. 

2. Agisce sui muscoli della parte superiore del corpo e sulle gambe

Per arrampicarsi su un palo bisogna lavorare soprattutto sui muscoli della parte superiore del corpo: spalle, bicipiti, dorsali. Ma non solo. Anche gli addominali e i muscoli lombari ne possono trarre beneficio perché sono utili a sostenere il peso del corpo e ad alleggerire la parte alta. Se gli esercizi vengono fatti con precisione i glutei non verranno risparmiati dalla “missione tonificazione”. La pole dance lavora sulla forza, sulla potenza e sulla flessibilità.

3. È divertente

Per appassionarsi alla pole dance non c’è bisogno di sentirsi come le ragazze del Coyote Ugly. Davanti a te non c’è un pubblico di uomini pronti ad assistere allo spettacolo di una ballerina che si muove sensualmente sul palo. Sei in una palestra, con altre come te che hanno solo voglia di divertirsi e tenersi in forma. E poi,  volteggiare in aria dopo che apparentemente sembrava impossibile dà una certa soddisfazione e riserverà anche qualche risata quando non tutto filerà liscio!

4. Aumenta la flessibilità

Quando realizzi le figure della pole dance i tuoi muscoli, sia delle braccia che delle gambe, si allungano. Non solo, durante il riscaldamento di preparazione sono previsti esercizi e piegamenti che riducono la tensione del tuo corpo. Alla fine lavorerai su un’ampia gamma di movimenti migliorando il tuo equilibrio e la tua coordinazione. 

5. Ti dà un’iniezione di autostima

La pole dance è l’occasione per provare posizioni che sono state ereditate dalla lap dance e che, se da una parte tonificano, dall’altra non si può dire che non siano anche sensuali. Sentirsi come una vera e propria ginnasta in grado di muoversi con facilità intorno a una pertica, ti darà una profonda sensazione di autostima.

Un piccolo dettaglio? Puoi provare a fare pole dance anche sui tacchi alti.

Dove puoi praticarla: In diverse regioni le palestre organizzano internamente dei corsi di pole dance. Per reperire i contatti e le informazioni, cerca su internet i siti con l’elenco delle strutture per città.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione