IN FORMA

Lotta al mal di schiena

LEGGI IN 2'

All’origine del mal di schiena c’è nella maggioranza dei casi lo stile di vita a cui siamo, nostro malgrado, costrette. Anzitutto la vita sedentaria: le troppe ore passate sedute in ufficio, in macchina, la scarsa abitudine a camminare, sono tutti fattori che generano una serie di tensioni muscolari che, abbinate a posture scorrette sono la causa principale del mal di schiena.

Una volta che, purtroppo, ci si trovi di fronte al disturbo, non è saggio cercare immediatamente nell’attività fisica la soluzione ai nostri mali. Prima di tutto bisogna aspettare che il dolore passi, poi è necessario consultare un medico, che possa consigliarci quali tipologie di attività sportiva sono più adatte a risolvere il nostro mal di schiena e quali al contrario potrebbero peggiorarlo. Il rischio del “fai da te” infatti è quello di applicarsi con le migliori intenzioni e desiderio di guarigione, ad un’attività sportiva che è in realtà, a nostra insaputa, dannosa.

Per prevenire il mal di schiena può essere sufficiente dell’attività di streching, di allungamento e di irrobustimento muscolare, in particolare nella zona degli addominali e degli estensori dorsali. Questi esercizi, se eseguiti correttamente e con regolarità, riducono notevolmente la possibilità di essere vittime del mal di schiena. Oltre a tutto non richiedono molto tempo per essere eseguiti, né attrezzature particolari, al massimo un tappetino da ginnastica, per cui possono essere facilmente fatti anche a casa.

Naturalmente l’ideale sarebbe praticare dell’attività fisica specifica in palestra, in modo da poter essere sempre sotto l’occhio vigile dell’allenatore, che correggerà immediatamente qualunque nostro errore nell’esecuzione degli esercizi.

Anche le palestre hanno dovuto fare i conti con questo disturbo: molte persone, infatti, si iscrivono proprio per fare dell’attività specifica contro il mal di schiena. A fronte di una simile domanda, sono così nati una serie di corsi appositi, in cui gli esercizi, generalmente a corpo libero, sono indirizzati in modo particolare a restituire benessere alla schiena.

Tuttavia la prima regola contro il mal di schiena è la prevenzione: prestare attenzione alla propria postura, specialmente quando siamo seduti da molto tempo, ma anche quando ci troviamo a dover portare ad esempio la spesa dal supermercato: meglio dividere il perso in due borse da tenere una per mano, piuttosto che una sola borsa più pesante che ci costringerebbe a innaturali e dannose posizioni.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta