2019/10/18 16:59:1738954
2019/10/18 16:59:1711178

IN FORMA

L'ABC degli antiossidanti

LEGGI IN 2'

I loro nomi sembrano delle formule magiche e in effetti i risultati di queste sostanze sono prodigiosi. Gli antiossidanti sono i principali alleati della bellezza e garantiscono all'organismo una lunga giovinezza.

Ma come lavorano? Dove si trovano? Quali sono le loro caratteristiche?

Gli antiossidanti agiscono rallentando l'ossidazione cellulare che è la prima causa dell'invecchiamento, per farlo eliminano i radicali liberi, molecole che si sviluppano mentre la cellula produce energia e la distruggono penetrandola. Gli antiossidanti li rendono inattivi legandosi alla loro struttura.

Un corpo giovane è in grado di produrre da solo tutti gli anti -radicali che necessita ma un periodo di forte stress, l'aria molto inquinata della città oppure un regime dietetico non equilibrato potrebbero rendere necessario un loro rinforzo.

 Le integrazioni vanno assunte per brevi periodi in quanto è l'alimento fresco quello che contiene principi antiossidanti dal sicuro effetto, come alcuni pigmenti denominati flavonoidi e carotenoidi, contenuti nella frutta e nella verdura fresca, mentre altri antiossidanti sono presenti nei minerali e in alcune vitamine. Attenzione a non assumere queste sostanze con il latte, uno studio ha verificato che questo alimento annulla ogni azione positiva dell'antiossidante.

Le sostanze antiossidanti assunte tramite l'alimentazione sono sufficienti a contrastare l'ossidazione degli organi interni ma non riescono a giungere alla pelle ed essendo questa il primo organo ad essere esposto quotidianamente all'ossidazione cellulare è importante proteggerla utilizzando delle creme che contengano questi  principi. I raggi Uv danneggiano le molecole della pelle privandole dell'acqua, lo stesso avviene per colpa dell'inquinamento e del fumo, ma l'ossidazione ha luogo anche per colpa di un'intensa attività fisica o per lo stress.

Ogni famiglia di antiossidanti è in grado di combattere un preciso problema della pelle:

  • contro il foto invecchiamento agiscono i polifenoli e i carotenoidi, da assumere con l'alimentazione o con integratori
  • contro i capillari fragili ci sono i flavonoidi e la vitamina C che rinforzano il microcircolo
  • contro l'invecchiamento cutaneo si può puntare sulla vitamina E, sull'acido lipoico e sul coenzima  Q10.

Al momento dell'acquisto della crema la scelta deve dirigersi verso quei prodotti che contengono un'alta concentrazione di due o tre principi antiossidanti piuttosto che verso quei cosmetici che racchiudono molti principi presenti però con una percentuale più bassa. Queste creme vanno stese sulla pelle due volte al giorno cercando di abbinare un prodotto più specifico per il giorno con uno per la notte. Le sostanze antiossidanti più utilizzate per la composizione delle creme di bellezza sono solitamente: vitamina E o C, polifenoli, estratto del tè verde, acido lipoico, glutatione, licopene, zinco, luteina e resveratrolo. L'uso costante di questi cosmetici, due o tre mesi, dona all'incarnato risultati sorprendenti, la pelle appare più uniforme e luminosa e le rughe e  i segni d'invecchiamento appaiono meno marcati.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione