IN FORMA

Ginnastica acrobatica

LEGGI IN 2'

Ginnastica acrobatica

Per questo novembre il must del fitness è uno e uno soltanto: il movimento deve andare di pari passo al divertimento, sprigionando lo stress accumulato durante la giornata. La disciplina che fa per te è dinamica e a ritmo di musica! Via i tappetini da yoga, gli aromi speziati e la musica new age e sperimenta le nuove frontiere dell’equilibrio diventando una vera e propria acrobata!
Se desideri mettere alla prova le tue potenzialità e sfidare i limiti della tua elasticità corporea, prova anche tu le nuove discipline sportive che ti permettono di mantenere una forma perfetta in modo decisamente non noioso!

La pole dance

La pole dance è una disciplina sportiva che richiede una grande preparazione atletica di base perché le performance che regala sono decisamente spettacolari e acrobatiche. Lo strumento principale è il palo da ‘lap- dance’, la danza tipica dei locali notturni, anche se qui gli streep-tease non c’entrano nulla.
I requisiti fondamentali sono i muscoli d’acciaio, flessibilità, equilibrio e coordinazione, caratteristiche che si acquisiscono solo dopo tante ore d’allenamento, senza risparmiarsi in fatica!
I risultati sono immediati e la tonificazione dei muscoli di schiena, gambe e braccia è eccezionale!

Danza…che ti passa!
La pole dance, oltre che una disciplina fitness, nasce originariamente come specialità correlata alla danza, ma legata ugualmente alle discipline circensi che richiedono prestanza ed esercizio fisico costante. Il palo viene infatti utilizzato per eseguire alcuni esercizi particolari: dalle arrampicate ai giri, fino alle inversioni del corpo praticabili solo quando i muscoli della parte superiore del corpo sono già sufficientemente allenati.

Tessuti aerei
Quando il desiderio di evoluzioni acrobatiche è ancora più grande, prova a pensare ad una striscia di tessuto (16 metri di lunghezza per 1 di larghezza) che scende dal soffitto e le tue acrobazie si trasformeranno in un vero e proprio esercizio di pilates a testa in giù. Lo scopo di questa disciplina è infatti quello di effettuare delle posizioni ben precise sfruttando l’appiglio di un telo a cui aggrapparsi con mani e piedi. Le luci e la coreografia farà la sua parte e i tessuti aerei si riveleranno un’efficace ginnastica di equilibrio e postura.
Naturalmente, a differenza del pilates a terra, i tessuti aerei si trasformano in una danza spettacolare che richiede però grande disciplina ed allenamento. L’abilità di questa disciplina sta nel creare con i piedi e con le mani dei nodi che fungano da punti di appoggio per le successivi evoluzioni.

I vantaggi del tessuto

Tessuti aerei è per questo uno sport assolutamente completo perché si usano sia le braccia che le gambe nell’arrampicata, ma soprattutto è necessaria una grande ‘presa’ addominale. Nonostante le evoluzioni più complesse siano prerogativa di un allenamento costante, i tessuti aerei regalano grandi soddisfazioni anche ai principianti che, in poco tempo, potranno svolgere correttamente i primi esercizi e le prime posizioni lavorando sul proprio equilibrio e sfidando i propri limiti!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione