2019/11/12 00:33:5449354
2019/11/12 00:33:5512772

IN FORMA

Aerofagia: rimedi della nonna erboristici

LEGGI IN 2'

È capitato più o meno a tutti di sentirsi gonfi, con quella sensazione molto fastidiosa di avere aria nella pancia. Questo disturbo è definito aerofagia, interessa l’apparato digerente e si manifesta con gonfiore addominale e a volte è accompagnato da spasmi, eruttazioni, meteorismo e flatulenze.

Aerofagia cause

I fattori che scatenano questo senso di gonfiore sono vari: dall’intolleranza verso determinati alimenti, tipo il lattosio, all’uso nella dieta di verdure e legumi. Lo stress e la masticazione frettolosa sono ulteriori nemici dell’intestino. Non è un caso che le persone più colpite siano proprio i soggetti più emotivi e più ansiosi.

Questo malessere può arrivare al punto da condizionare la vita quotidiana se si ripete con insistenza e regolarità, però puoi tenerlo sotto controllo attraverso una corretta alimentazione e piccoli accorgimenti. Ecco come combattere l'aerofagia con rimedi della nonna fai da te.

Evita il fumo, controlla la presenza di eventuali occlusioni dentarie, non bere bibite gasate, mastica lentamente e segui una dieta equilibrata; queste sono solo alcune delle guide da seguire. Può capitare però che questo disturbo si continui a manifestare e, se non vuoi arrivare al punto di prendere dei medicinali, forse sarebbe il caso che tu ricorra a rimedi fai da te della nonna, completamente naturali.

Aerofagia: rimedi della nonna erboristici

Ci sono degli alimenti che hanno proprietà anti fermentative e favoriscono l’espulsione dei gas intestinali come lo zenzero, il dragoncello, il finocchio, la menta, l’anice e la cannella. Un buon decotto a base di queste piante contrasta l’aerofagia.
Anche il limone, l’aceto di mele, il mirtillo sono usati come ottimo rimedio in quanto bloccano il processo di fermentazione degli zuccheri e inibiscono il processo di putrefazione delle sostanze ingerite.
La tisana di camomilla, bevuta più volte al giorno, riduce il gonfiore intestinale e la tensione addominale grazie alle sue proprietà anti infiammatorie.
Vai in erboristeria e crea una tisana utilizzando un mix di varie erbe da consumare due volte al giorno per tutto il periodo della dieta sgonfia-pancia.
Un cucchiaio di semi di cumino, di bacche di ginepro, di semi di finocchio, foglie di menta e di fiori di camomilla essiccati sono la giusta dose per preparare la tua bevanda.

Oppure hai mai sentito parlare del carbone vegetale? Costituisce uno dei “farmaci naturali” più utilizzati in assoluto per trattare i sintomi dell'aerofagia. È ottenuto dalla distillazione secca del legno di betulla, salice o pioppo, da cui si ottiene una polvere. Vanta proprietà assorbenti eccezionali, tali da inglobare l'aria in eccesso ingoiata con l'alimentazione esercitando così una modesta azione disinfettante nel tratto intestinale.


Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione