ERBORISTERIA

Tisane rilassanti: 3 ricette

LEGGI IN 2'

Per allontanare pensieri negativi, se arrivi a fine giornata stressata dal lavoro e se le preoccupazioni non ti lasciano riposare in pace, un ottimo rimedio è riuscire a ritagliarsi uno spazio di tempo nel proprio quotidiano e prepararsi una tisana rilassante. In commercio esistono due tipologie di tisane: quelle già confezionate e quelle fai da te. Le tisane in bustina contengono un’erba principio attivo, che favorisce il rilassamento e in percentuale inferiore oli essenziali, fiori, frutti aventi la funzione di esaltarne il gusto e le proprietà.

Con un pochino di pazienza però potresti prepararla a casa da sola, recandoti direttamente in un’erboristeria ben fornita e di fiducia. Dopo esserti procurata le erbe, il passaggio successivo è molto semplice: lo sminuzzamento, fondamentale soprattutto per l’estrazione di alcuni princìpi della foglia. Come ultimo passaggio, metti il pentolino con dell’acqua sul fuoco, portala ad ebollizione, versa le erbe che hai scelto, mescola per qualche secondo e poi lascia riposare per 5/10 minuti, coprendo sempre il pentolino con un coperchio. Infine filtra il tutto nella tazza con l’apposito colino. L’erborista esperto a cui ti sarai rivolta, comunque, ti consiglierà l’erba e la metodologia migliore, per ottenere il risultato che speri.

Le erbe che contribuiscono al rilassamento del corpo e della mente, infatti, sono decine e decine, prova anche la tisana zenzero e limone per depurare l'organismo.
Tra le tante, ecco tre ricette di tisane rilassanti facili da preparare:

Tisana rilassante alla Passiflora

Utilizza due cucchiai rasi di foglie di passiflora essiccata per ogni tazza d’acqua bollente (250 ml), lascia agire per qualche minuto e bevila al momento del bisogno in caso di ansia o palpitazioni oppure la sera prima di coricarti. I flavonoidi presenti nella pianta agiscono sul controllo del sonno, ecco perché la passiflora è indicata principalmente in caso d’insonnia, stress e nervosismo.

Tisana rilassante alla Valeriana

E' un classico. Basta versare un cucchiaio raso di valeriana in 200 ml di acqua, lasciare in infusione per circa 10 minuti e l’effetto calmante e rilassante è assicurato.

Tisana rilassante al Rooibos

Meglio conosciuto come tè della salute, a dispetto del suo nome non contiene caffeina né altre sostanze eccitanti. Metti un cucchiaio di foglie (2 g circa) ogni 150 ml di acqua, lascia in infusione per circa 10 minuti. Il colore del tuo infuso risulterà rosso se hai usato foglie di Rooibos rosso o marrone-giallino per il Rooibos verde. Grazie al suo sapore naturalmente dolce, non ha bisogno dell’aggiunta di zucchero o altri dolcificanti. È ottimo come calmante e favorisce il sonno.
 
Basta prendere quindi la buona abitudine di preparare la sera un’ottima tisana e il tuo corpo e la tua mente godranno di molti benefici!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Silvia

ho fatto questa ricetta e devo dire che rilassa veramente ..grazie

4 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta