ERBORISTERIA

Olio essenziale di lavanda fatto in casa

LEGGI IN 2'

L'olio essenziale di lavanda è da sempre un rimedio naturale contro le scottature, le irritazioni e le infiammazioni, ma in molti casi è efficace anche per placare il mal di testa e dare sollievo immediato nelle situazioni di stress e stanchezza. 
Nel caso di scottature lievi della pelle o di prurito provocato dalla puntura di un insetto, ad esempio, poche gocce di olio essenziale di lavanda, strofinate sulla parte interessata, permettono di ottenere un immediato sollievo. Lo stesso vale nei casi di stress: un massaggio effettuato con dell’olio essenziale di lavanda permette ai muscoli di decontrarsi più facilmente favorendo il rilassamento. In caso di emicrania improvvisa, invece, è possibile applicare una o due gocce sulle tempie e poi  massaggiare delicatamente. 
Se desideri avere sempre a disposizione dell’olio essenziale di lavanda, ecco gli ingredienti da reperire e la procedura da seguire per poterlo realizzare a casa.   

Scopri anche come fare sacchetti di lavanda profumati!

Olio essenziale di lavanda fatto in casa: ingredienti e procedimento

Per la preparazione, ti basterà un bicchiere di olio di oliva (ovvero circa 200 ml) e un bicchiere colmo di fiori freschi di lavanda appena tagliati. Una volta raccolti tutti i fiori necessari, trasferiscili in una bustina di carta, chiudila bene per evitarne la fuoriuscita, poi sistemala sul tuo tavolo da lavoro.

A questo punto, con l’aiuto di un mattarello, schiaccia con delicatezza la busta, in modo da rompere ulteriormente i fiori e far uscire l’olio essenziale contenuto all’interno. Fatto questo, trasferisci tutti i fiori sminuzzati un vasetto di vetro ben pulito e asciutto, versa l’olio di oliva sui fiori di lavanda e chiudi bene con il tappo.

Lascia il vasetto in un luogo tiepido, lontano dai raggi solari, per almeno 48 ore. Trascorso questo tempo, puoi filtrare l’olio - che a questo punto avrà assorbito i profumi dei fiori di lavanda – gettare via i fiori e conservare il liquido profumato nello stesso vasetto, avendo cura di riporlo in un luogo lontano dalla luce diretta del sole.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta