VISO E CORPO

Un seno da far invidia

LEGGI IN 3'

La giusta idratazione

In estate si fanno molte docce ed è quindi importante reidratare la pelle del seno stendendo una crema ad idratazione naturale (natural moisturizing factor) o un latte idratante a base di estratti di piante o glicerina: applicali sulla zona in senso rotatorio massaggiando delicatamente tutto il seno tranne il capezzolo. 

Nell'acqua della vasca o sotto la doccia usa per lavarti gel o saponi non schiumogeni in modo che la pelle non venga seccata ulteriormente.

Rassodare il seno

Per ottenere un seno sodo bisogna farsi aiutare sia dalla cosmesi che da una costante attività fisica mirata. Nei centri estetici è possibile sottoporsi ad un massaggio specifico che favorisce la penetrazione dei prodotti cosmetici rassodanti stimolando il flusso sanguigno e linfatico e rassodando sia le fibre muscolari che quelle del derma.

Per coloro che preferiscono il 'fai-da-te' ci sono in commercio delle maschere di bellezza specifiche che vanno applicate settimanalmente, mentre le creme più indicate per il seno sono quelle a base di acido jaluronico o di collagene. Molto utili per stimolare un seno già rilasciato sono le docciature fredde da fare con apparecchi che riproducono un idromassaggio a getto circolare oppure con semplici spugnature alternate calde e fredde.

Rinforzare e tonificare il décolleté

Per potenziare il sostegno del muscolo pettorale devi tenere una postura eretta, una schiena dritta allenata con esercizi di trazione oltre che evidenziare il seno, soprattutto se piccolo, potenzia la fascia muscolare della spalla. Attenzione alla ginnastica fatta con i pesi che potrebbero espandere ed allargare il seno rendendolo simile a quello maschile piuttosto che rassodare la sua forma originaria. Per dare un effetto 'push-up' sono sufficienti degli esercizi con pesi leggeri da fare tre volte alla settimana.

Tonificazione
Con il tempo la pelle del seno perde elasticità e tende a cedere anche quella di un seno piccolo. Oltre ad indossare il più possibile il reggiseno, soprattutto quando fai sport, per nutrire la pelle di proteine puoi lavarlo con il latte o lo yogurt bianco, poi sciacquare il seno con acqua tiepida e subito dopo stendere un prodotto cosmetico rassodante. L'elasticità della pelle viene mantenuta anche grazie all'ausilio di alghe wakame o kombu, ricche di iodio e proteine, da versare nell'acqua della vasca.

Un seno splendido e abbronzato

Vuoi esaltare il tuo décolleté? Dopo aver indossato il tuo abito scollato sfuma con un pennello dal centro verso l'esterno della terra abbronzante contenente delle pagliuzze dorate oppure stendi un gel trasparente con brillantini argentati. Per far risplendere la pelle del seno fai uno scrub ogni quindici giorni, usando la crema che utilizzi per la pulizia del viso, particolarmente indicata in estate per eliminare l'epidermide superficiale vecchia o squamata.

L’abbronzatura
Ami il topless? Attenta al sole. Essendo la pelle del seno molto delicata e facilmente disidratabile, è opportuno proteggerla dai dannosi raggi ultravioletti con una crema abbronzante che abbia un fattore adeguato al tipo di carnagione. Non esporre il seno al sole nelle ore centrali della giornata cioè tra le 11.00 e le 15.00 ed idrata sempre la pelle con una crema 'dopo-sole' oppure con olio alle mandorle, all'oliva o al germe di grano.

La giusta alimentazione

La dieta per ottenere un décolleté sano e bello è la stessa che si usa per avere un fisico vitale, atletico ed in buona salute: molta frutta e verdura, pochi grassi e carni rosse, diminuire i dolci e il sale, integrare la dieta con cibi integrali e lievito di birra, assumere della pappa reale ed abbondanti liquidi. 

Attenzione alle diete rigide che provocano nel fisico un andamento a 'yo-yo'; i continui svuotamenti e successivi riempimenti di grasso sotto lo strato cutaneo provocano le smagliature un inestetismo difficile da cancellare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta