VISO E CORPO

Riattiva il collagene

LEGGI IN 2'

SOS collagene

La carenza di collagene è la causa principale della perdita di elasticità della pelle, quando non si è più giovanissime. Scopriamo le sue proprietà e i modi per riattivarne la produzione da parte del nostro corpo.

Che cos'è?

Il collagene è una proteina presente nel nostro corpo in maniera molto massiccia, non solo nel derma ma anche negli altri tessuti connettivi, come ad esempio nei tendini.
Il nostro corpo però fatica a produrne e, col passare del tempo, lo consuma: il segno più evidente è la pelle meno tonica, ma la mancanza di collagene può anche essere un fattore che favorisce la comparsa dell'osteoporosi. Tentare di indurre il nostro organismo alla produzione è quindi un'ottima idea per le donne che hanno superato la cinquantina.

L'alimentazione

Stimolare il collagene è possibile con un'alimentazione ricca di alcuni elementi. Quelli che darebbero un apporto immediato di tale proteina sono poco consumati o magari sconsigliati per altri motivi: pensiamo alle carni rosse e a brodi di carne piuttosto grassi, che di collagene sono ricchi.
Tuttavia alcuni elementi facilmente inseribili nella nostra dieta aiutano il nostro corpo nella produzione del collagene e sono sostanzialmente tre: vitamina C, antiossidanti e zinco.
Alti contenuti di zinco sono presenti in piselli, fagioli e arachidi anche se il record è detenuto da un alimento costoso e poco popolare... le ostriche.
Nel cesto della frutta via libera ai kiwi, vere e proprie miniere di vitamina C, reperibili praticamente tutto l'anno e con un contenuto maggiore rispetto alla classica fonte di vitamina C, l'arancia.
Infine fate scorta di mirtilli che, oltre a fornire un buon apporto di vitamina C, sono una fonte di antiossidanti importanti per rinsaldare il tessuto connettivo e compattare così la pelle.

I prodotti

Sul mercato esistono un'infinità di prodotti che promettono effetti miracolosi sul collagene. Ad esempio pare che i cosmetici contenenti estratti di orchidea siano di grande aiuto al collagene e all'elastina. Allo stesso modo le creme che sfruttano il principio della vinoterapia, nelle quali sono presenti olio di vinaccioli e uva, risultano molto efficaci nel proteggere il collagene esistente dal consumarsi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta