VISO E CORPO

Manicure, le novità dell’estate

LEGGI IN 3'

L’estate dei colori

Le mani, in estate, si colorano delle tonalità più vivaci e brillanti, specialmente quest’anno, in cui il colore va per la maggiore. Infatti, se da una parte il trend dell’abbigliamento punta su colori sobri e neutri dall’altra sono proprio gli smalti a stupire. Tinte shock e nuances vivaci sulle unghie non sono da interpretare come eccessi da passerella, ma da metabolizzare come un vero trend sia per chi ama osare sia che per le più sobrie.

Le nuances

Dall’arancio vitaminico alle diverse tonalità di verde, giallo mimosa e rosa fluo, passando per viola, azzurro, arrivato al suo secondo anno consecutivo e l’intera palette di tonalità pastello. Non solo le colorazioni, ma anche le presentazioni degli smalti sono state invase dalle novità delle ultime passerelle. Gli smalti di ultima generazione, infatti, garantiscono un’asciugatura rapida, finish lucido e intenso in una sola passata e lunga durata, non hanno bisogno di ritocchi frequenti e permettono di cambiare in base al look e, perché no, anche all’umore della giornata.

French manicure?

Fine della french manicure? Nonostante l’unghia, anche per questa stagione, si riconfermi corta o di media lunghezza e arrotondata ma non spigolosa, la french manicure non abbandona il campo dei trend stagionali. Se anche per le unghie dei piedi si prediligono tonalità accese, sono ancora molte a preferire la french pedicure, con un po’ di smalto e qualche minuto di pazienza per poterle renderli migliori.

Laboutin manicure

L'ultimo trend in fatto di unghie lo ha lanciato il manicurist londinese Zoe Pocock, che ha ideato la Laboutin manicure, ispirandosi alle mitiche e carissime scarpe. La particolarità? Le unghie sono ‘double face’, laccate di nero nella parte superiore, mentre la parte inferiore è dipinta di rosso lacca (come la suola delle scarpe). La variante Blackberry,invece, prevede una colorazione in bianco e nero, mentre l’unghia è impreziosita da una perla bianca: una divertente variante della versione classica, tributo allo smartphone per eccellenza.

French, reverse manicure

Una rivisitazione della classica french può essere fatta anche solo semplicemente invertendone i colori, vale a dire utilizzando un colore chiaro per tutta l’unghia e uno scuro per la punta, allo scopo di creare la classica lunetta caratterizzante. Qual è corretto abbinamento di colori? A voi la scelta, potete sbizzarrirvi partendo dall’accostamento a contrasto più tradizionale, uno smalto bianco e uno nero, per poi scegliere di variare e declinare questa soluzione secondo la vostra fantasia.

La manicure perfetta

La prima cosa da fare è la rimozione di tutte le pellicine e per farlo è utile ammorbidirle con una crema o una lozione apposita. Successivamente immergi le mani in acqua tiepida aggiungendo bicarbonato e una fetta di limone allo scopo di favorire lo sbiancamento delle unghie. Procedi con il taglio delle unghie. Per farlo nei migliori dei modi è bene utilizzare le tipiche forbicine da manicure, passando con un unico movimento da un estremo all'altro dell'unghia, evitando di tagliare solo la punta o di danneggiarla. Infine, utilizza una lima di cartone per rifinire il tutto procedendo dall’esterno verso l’interno.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta