GUIDE ECO

Cosa provoca l'aumento dell'anidride carbonica nell'atmosfera

LEGGI IN 2'

Perché la CO2 nell'aria continua a crescere? Cosa provoca l'aumento dell'anidride carbonica nell'atmosfera? Devi sapere che anidride carbonica e metano sono i due gas serra responsabili in larga parte per quello che riguarda il riscaldamento globale sul pianeta. Le emissioni di anidride carbonica nell'aria continuano a crescere, così come quelle di metano. I motivi di questi incrementi sono ben noti, così come sono ampiamente conosciute le soluzioni per poter porre rimedio. Ma manca quel cambio di rotta necessario per una transizione ecologica profonda e sostanziale in ogni angolo del globo e a ogni livello.

Quanto è aumentata l'anidride carbonica nell'atmosfera?

Secondo i dati più recenti, l'aumento è stato esponenziale raggiungendo cifre allarmanti negli ultimi decenni. A inizio secolo la concentrazione di anidride carbonica nell’atmosfera era di circa 290 parti per milione (ppm). Oggi, invece, è di 370-380 parti per milione. E le stime parlano di un incremento fino a 550-630 parti per milione entro il 2050, se non viene subito messa in pratica quella transizione ecologica che ogni paese del mondo dovrebbe attraversare per ridurre l'impatto delle attività umane sull'ambiente.

Quali sono i motivi dell'aumento dell'anidride carbonica nell'aria?

Il motivo più importante per cui le concentrazioni di anidride carbonica negli ultimi decenni sono aumentate nell'atmosfera è da ritrovarsi nelle emissioni che provengono dalla combustione di combustibili fossili. Carbone, petrolio e gas sono i principali responsabili: i riflettori sono puntati su tutte quelle attività umane che richiedono l'impiego di queste sostanze, come i carburanti per i veicoli o la produzione di energia elettrica. Non dimentichiamo che queste emissioni vengono prodotte anche da altre attività spesso fortemente criticate, come gli allevamenti intensivi.

Ridurre l’impiego di combustibili fossili e utilizzare fonti rinnovabili già presenti come il solare, l’eolico, il fotovoltaico è la risposta a chi si chiede come ridurre velocemente la quantità di anidride carbonica presente nell’aria.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione