ESTERNI

Arredare una piccola veranda aperta: come fare

LEGGI IN 2'

La veranda esterna, anche detta patio, è una zona della casa molto funzionale, che non va confusa con la terrazza o il balcone. Le verande sono infatti un lembo dell’abitazione posto solitamente all’ingresso, fuori dalla porta principale dell’abitazione, che ha una tettoia e funge quindi da collegamento fra interno ed esterno.

In molte case di lusso c’è una veranda chiusa che funge da cosiddetto giardino d’inverno, un luogo solitamente adibito a piccola serra, dove vengono allestiti salottini in mezzo alla natura rigogliosa. Nelle abitazioni più tradizionali il patio è invece aperto, protetto unicamente da un tetto, che talvolta è il balcone sovrastante o da una struttura apposita con o senza colonnato.

Per arredare una piccola veranda aperta, sfruttando lo spazio esterno in modo pratico, non servono grandi rivoluzioni o spese eccessive. La prima cosa da fare è capire in che maniera vogliamo adoperare il nostro mini patio, rendendolo funzionale alle nostre esigenze.

Se l’idea è quella di usarlo per un tè con le amiche o un angolo dove leggere il giornale, sorseggiando un caffè shakerato, la prima cosa a cui pensare saranno arredi adeguati a questa soluzione. Visto che lo spazio non è molto, possiamo installare un tavolo a ribalta sulla parete libera, in modo da poterlo chiudere all’occorrenza.

In alternativa possiamo acquistare un set di arredo con tavolino da caffè e sedie in coordinato, magari ispirandoci allo stile dei bistrot francesi. Anche il mood shabby chic, se ci piace il genere, va benissimo per arredare la nostra piccola veranda aperta con carattere.

Ma se lo spazio del patio dovesse diventare un luogo funzionale al nostro lavoro durante la bella stagione, dovrà essere nostra cura renderlo adatto a questo bisogno. Se già non l’abbiamo, prevediamo di installare una presa da esterno, dove poter attaccare l’alimentatore del computer, ma scegliamo anche tavolino e sedie confortevoli per lo smart working da casa.

Non dimentichiamo poi di dare un tocco di colore e personalità al progetto, inserendo piante e fiori rilassanti o assorbi radiazioni nel caso dell’home office, oppure complementi che vadano a valorizzare lo stile scelto per il nostro angolo ameno all’ozio o alle chiacchiere in compagnia.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta