BELLEZZA

5 alimenti per la pelle grassa

Quando le ghiandole sebacee lavorano in modo eccessivo producono troppo sebo e la pelle diventa grassa. Ecco qualche indicazione al fine di migliorare il problema con la dieta, perché alcuni cibi riducono l'infiammazione cutanea.
LEGGI IN 1'

Le impurità della pelle sono poco piacevole e corretta detersione, tonificazione e idratazione non sempre sono risolutivi. La dieta gioca un ruolo importante. La pelle diventa grassa, infatti, quando le ghiandole sebacee rilasciano più sebo del necessario. Un rilascio eccessivo di sebo può portare a punti nere, grandi aperture dei pori e teste bianche. Ecco alcuni alimenti che potrebbero aiutarti a regolare la produzione di sebo e l’infiammazione.

  • Cereali integrali: riso integrale, orzo, mais, avena e miglio sono ricchi di fibre che possono aiutare a migliorare la digestione. Includere questi alimenti ricchi di fibre nella dieta quotidiana può mantenere la pelle più asciutta.
  • Acqua di cocco: la pelle deve essere sempre idratata. La noce di cocco è una ricca fonte di vitamina C che può fornire all'organismo molti benefici per la salute. Oltre a mantenere la pelle chiara e nutrita, previene anche sblocchi dell'acne e pigmentazione.
  • Banana: è un'ottima fonte di vitamina D e di potassio. Agisce come un disintossicante straordinario. La banana aiuta a ridurre i pori aperti e impedisce allo sporco di penetrare in essi.
  • Limone: sono ricchi di vitamina C e antiossidanti. Hanno la tendenza ad assorbire l'olio dal viso, lasciandolo liscio e senza imperfezioni.
  • Cioccolato fondente: è ricco di flavonoli che sono antiossidanti che prevengono i danni alla pelle bloccando l'infiammazione della pelle. Aiuta anche a controllare la produzione di sebo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione