2019/12/08 01:53:4244563
2019/12/08 01:53:437465

TRUCCHI E SOLUZIONI

Una cucina profumata

LEGGI IN 1'

Per evitare che in casa si espanda l'odore di fritto è sufficiente aggiungere all'olio di frittura una buccia di limone, arancia, uno spicchio di mela o un gambo di sedano, se ti sei dimenticata di aggiungere questi ingredienti e hai già fritto metti a bollire per un quarto d'ora una pentola contenente acqua e aceto, l'evaporazione eliminerà i cattivi odori rimasti in casa.

Dai recipienti di vetro gli odori sgradevoli fuggono dopo averli riempiti con acqua, succo di limone ed aceto, mentre per profumare le bottiglie basta riempirle per metà con acqua e aggiungere della carta di giornale spezzettata oppure riempirle di sale grosso o di bucce di patate crude e lasciarle riposare per una notte.
Sui tegami di porcellana strofina un panno umido cosparso di bicarbonato poi riempilo d'acqua e fai bollire, lascia intiepidire e poi risciacqua.

Per rimuovere gli aromi dei diversi cibi dal tagliere di legno basta strofinare mezzo limone.

Hai pulito il frigo ma gli odori persistono? Passa un panno inumidito con una miscela di estratto di vaniglia messo in acqua e lascia agire tutta la notte, se invece non vuoi che nel frigorifero si sparga l'odore di melone lascia vicino una patata tagliata a metà.

Per deodorare il forno in modo economico abbrustolisci all'interno delle scorze di arancia a 180 gradi

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione