2019/07/23 01:31:5137137
2019/07/23 01:31:5120408

PULITO IN 7 PASSI

Pulizie di casa: come organizzare le pulizie domestiche

LEGGI IN 4'

Pronte a pulire casa a fondo? Vediamo insieme come affrontare le pulizie con organizzazione e velocità.

Come organizzare le pulizie di casa

Il detto “Chi ben comincia è a metà dell’opera” vale ovviamente anche in questo caso, quindi prima s’inizia e prima si finisce. Per iniziare al meglio fai uno schema mentale per capire da dove cominciare. Fai anche una lista di tutte quelle cose che rimandi da troppo tempo. I nodi stanno venendo al pettine, ma sarai tu a vincere questa battaglia!

Pulizie di casa: da dove cominciare?


Innanzitutto fai un po’ di ordinebutta le cose vecchie e porta in cantina quelle a cui sei affezionata, ma che non usi. Meno oggetti hai tra i piedi e prima pulirai a fondo ogni angolo di casa. Un consiglio utile è quello di organizzare il tuo lavoro facendo anche un piano settimanale per cui ti sarà facile capire a colpo d’occhio cos’è che non pulisci da tanto. Avere uno schema di aiuterà anche in futuro a essere più organizzata. 

Per quanto riguarda la routine settimanale già sai che il bagno è bene pulirlo tutti i giorni. I pavimenti almeno a giorni alterni, soprattutto se hai bambini o animali in casa. Dovresti spolverare ogni tre giorni – la polvere sui mobili purtroppo si accumula velocemente. La cucina richiede una pulizia profonda almeno tre volte a settimana. Puoi invece riordinarla in due momenti diversi: a pranzo e cena.

Ora che anche il tuo piano settimanale è pronto e hai promesso di rispettarlo per non trovarti più con l’acqua alla gola, iniziamo l’organizzazione vera e propria. Fai aerare bene tutta la casa. Dovresti farlo tutti i giorni, ma spesso la fretta ti impedisce di fare sempre tutto al meglio, è normale. Prepara i tuoi alleati: tutti i prodotti che fanno parte del tuo kit per la pulizia!

Ecco tutto l’occorrente per una perfetta pulizia della casa: stracci – che sceglierai a seconda dei pavimenti e delle superfici che hai in casa, come il Vileda in microfibra per il bagno o il Vileda Pannogiallo Odor STOP – antibatterico - per prevenire la proliferazione di germi di batteri. Fornisci il tuo kit di guanti in gomma per preservare le tue mani. Spugne - tante spugne – una specifica per ogni superficie che andrai a lavare. E in ultimo - ma non per importanza - tutti i tuoi detergenti di fiducia e gli sgrassatori. Non ne servono tantissimi, ma cerca di avere tutti quelli adatti per ogni materiale che hai in casa. AntipoIvere, spray per ogni superficie, i vetri hanno esigenze diverse rispetto al marmo; valuta con attenzione quali acquistare. Adesso sei davvero pronta ad affrontare le pulizie di casa.

Procurati portapenne per organizzare la tua scrivania o quella dei bambini. Un contenitore o un cassetto per raccogliere tutti i tuoi telecomandi che sono in giro. Un portariviste da mettere accanto al divano e delle cartelline per non lasciare in giro troppi fogli svolazzanti. Gli ultimi contenitori che ti saranno utili sono delle scatole di plastica - o di carta - per raccogliere tutti i giochi in giro e dargli un posto preciso. In questo puoi farti anche aiutare dai tuoi figli: ogni volta che finiscono di giocare si rimette subito tutto nella scatola!

Come fare le pulizie di casa a fondo

Vediamo adesso nel dettaglio come pulire ogni stanza della tua casa in modo davvero efficiente.
Decidi prima quanto tempo spendere per una determinata stanza. Se cerchi di rispettare i tempi che ti sei data sarai sicura di non trascurare le altre stanze della casa. Per prima, cosa spolvera con attenzione. Prendi un panno Vileda cattura-polvere – inumidiscilo con uno spruzzino - e passalo sul televisore, mensole, stereo e su tutte le superfici a vista che hai. Durante questo passaggio è importante che ogni finestra della casa sia aperta per far aerare bene la casa. In camera da letto cambia le lenzuola e fai prendere aria anche al piumone ed ai cuscini.

Come pulire la cucina


Se fatta con organizzazione, la pulizia della cucina potrebbe richiedere anche soli 15 minuti. Pulisci il tavolo con una spugna e asciugalo con della carta da cucina. Per pulire velocemente il piano di lavoro prendi un detergente – per esempio Bref Pulito Facile Multiuso - e dell’acqua calda. Passalo su tutto il ripiano ed asciuga con un panno di cotone, così non avrai antipatici residui di carta. La prossima volta che friggi metti della carta stagnola sui tuoi fornelli – senza coprire la fiamma. Resiste al calore e protegge tutto il piano. Rimuovila quando si sarà raffreddata.

Come pulire il bagno


Come per la cucina, anche qui puoi avere il massimo risultato in poco tempo. Pulisci il lavandino con una spugna, acqua calda e un prodotto anticalcare. Asciuga poi con un vecchio asciugamano per lucidarlo. Per pulire tutto in poco tempo puoi usare il Bref Brillante Bagno, veloce ed efficace. Pulisci a fondo il water con un prodotto disinfettante ed asciuga con della carta da cucina. Completa l’opera pulendo anche gli angoli più nascosti del WC aiutandoti con un gel fornito di beccuccio. Lascia un po’ in posa e risciacqua più volte con abbondante acqua. Adesso è la volta dello specchio, raggiunto ogni giorno da mille schizzi d’acqua. Armati di un prodotto specifico per vetri ed asciuga con dei vecchi fogli di giornale, tornerà a splendere in un batter d’occhio.

Se fatto con i giusti prodotti, anche passare la scopa diventa un gioco da ragazzi. Munisciti di uno spolveratutto – come quello pratico Vileda munito di manico telescopico allungabile. Puoi anche spruzzarci sopra un prodotto antipolvere profumato per dare un tocco personale alle tue pulizie. Passalo in tutte le stanze velocemente. Inizia dalle camere, poi a seguire in cucina e in ultimo salotto. A questo punto puoi passare lo straccio – o il mocio – sui tuoi pavimenti. Prendi il secchio, aggiungi acqua tiepida e il tuo detergente profumato preferito. Lascia ancora aperte le finestre così crei corrente e il pavimento si asciugherà prima.  

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione