CONSIGLI UTILI

Riscaldare con stile

LEGGI IN 2'

Siamo donne e guardiamo il lato estetico di tutto, anche del calore.

È per questo che anche per riscaldare è buono sapere quali sono le alternative ai soliti termosifoni o radiatori.

Stufa a pellet senza canna fumaria

Il design incontra il risparmio.

Se vuoi risparmiare con un tocco di fascino puoi optare per la stufa a pellet senza canna fumaria, un modello che consente di goderti il calore del fuoco all'interno della tua abitazione senza il bisogno di allacciarti a una canna fumaria esistente, ma realizzando soltanto lo scarico dei fumi.

Tieni presente che hai bisogno di:

  • un muro perimetrale;
  • una presa elettrica vicina per alimentare la stufa;
  • verificare che non ci siano tubazioni esistenti nella parete da forare;
  • lo scarico dei fumi esterno che deve salire a tetto.

Riscaldamento con i pannelli radianti

Il riscaldamento a pavimento (o pannelli radianti) non lo vedi, ma lo senti!

Infatti assicura un’ottima propagazione del calore (il caldo sale verso l'alto) ed è praticamente invisibile perché posizionato sotto il pavimento: funziona per irraggiamento, una serie di serpentine all'interno di un pannello isolante predisposto sotto il pavimento all’interno delle quali circola l’acqua calda

Grande comfort per te che ami andare in giro per casa a piedi nudi.

Ricordati che necessita di alcune ore di accensione per funzionare al meglio.

Riscaldamento a parete

Comodo, silenzioso e invisibile: proprio come piace a noi!

Il riscaldamento elettrico a parete è perfetto se non puoi realizzare un impianto di riscaldamento a pavimento o nel caso tu voglia integrare il riscaldamento in zone della casa più fredde.

Il consumo è molto basso anche se i prezzi dell'impianto non sono ancora molto competitivi rispetto a un impianto normale.

I vantaggi principali sono che:

  • non muove l’aria: né polveri né acari;
  • non occupa spazio all’interno dell'abitazione e ti dà piena libertà nell'arredamento;
  • non c'è bisogno di pulire né di fare manutezione di elementi riscaldanti (come i radiatori);
  • è silenzioso;
  • non ci sono fluidi, per cui non ci sono né sprechi né dispersioni;
  • non inquina.

Riscaldamento a battiscopa

È un sistema innovativo e non invasivo dal punto di vista estetico, ha infatti l’aspetto di un normale battiscopa

Riscalda grazie a delle tubazioni in rame contenenti acqua calda, posizionate e nascoste nel battiscopa.

Il calore si propaga per irraggiamento dal perimetro di ogni stanza e raggiunge tutti gli angoli della casa, inclusi quelli soggetti ad umidità e muffe. 

In caso di ristrutturazioni permette di riscaldare senza intervenire nelle pareti con fori e rotture. 

Stufa e sistema canalizzato ad aria

Sei pronta a rinunciare ai termosifoni a favore di un sistema che diffonde l'aria calda in ogni stanza? Puoi abbinare una stufa a un impianto di canalizzazione dell'aria calda per riscaldare anche un'intera abitazione con notevoli risparmi.

L'aria riscaldata dalla stufa viene prima portata alle canalizzazioni realizzate con tubi flessibili coibentati e poi convogliata attraverso la ventilazione verso le bocchette di erogazione disposte nei diversi locali.

Hai scelto il riscaldamento giusto per te?

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione