CONSIGLI UTILI

Caldaia e termosifoni: scalda e risparmia

LEGGI IN 2'

Se per la manutenzione straordinaria devi chiamare il tecnico, alla manutenzione ordinaria puoi pensarci tu. Un impianto di riscaldamento tenuto bene ti risparmierà l'intervento del caldaista in caso di guasto, eviterà il fastidio dell'inconveniente (non fare la doccia calda in inverno aspettando il tecnico, vuoi mettere?!) e renderà caldaia e termosifoni più efficienti risparmiando così sui consumi. 

Cosa puoi fare tu?

Il termostato

Se hai un impianto autonomo imposta il termostato ad una temperatura di 20°C.  

L’eccesso di calore è dannoso alla salute e aumenta i consumi.

Con il termostato potrai comodamente impostare l'accensione in base ai tuoi orari di presenza in casa.

La polvere

Elimina la polvere dai termosifoni: ciò rende più salubre l'aria (l’aria calda tende a salire verso il soffitto trasportando con sé la polvere) ed evita che i muri si scuriscano.

L'acqua nella caldaia

Verifica che la quantità di acqua presente sia abbastanza. Lo vedi dal manometro sulla caldaia che punta sul rosso se l'acqua è insufficiente. La caldaia è dotata di un piccolo rubinetto fatto apposta per aggiungere acqua.

Tende

Non coprire i termosifoni con tende, copritermosifoni o mobiletti: diventano una barriera che impedisce all'aria di circolare, riducendo la resa del radiatore ed aumentando i consumi.

Umidificatore  

Utilizza un umidificatore, quel contenitore di acqua che con un gancio si appende al termosifone: il suo compito è mantenere il giusto grado di umidità, evitando che si secchi l'aria. Ricordati di controllare frequentemente il livello dell'acqua per reinserirla all'occorrenza! Volendo puoi aggiungere aromi ed essenze che vengono venduti con appositi dosatori per profumare nel contempo l'aria di casa.

Le finestre 

Aperte 10 minuti al giorno, al mattino prima di accendere il riscaldamento e alla sera qualche minuto prima di dormire, servono per cambiare l'aria e rendere l’ambiente salubre. Non arieggiare  troppo a lungo però, per evitare che l'ambiente si raffreddi con un conseguente aumento dei consumi.

Le valvole termostatiche 

Puoi installare su ogni termosifone una valvola termostatica per regolare la temperatura e di conseguenza per evitare sprechi. Se ci sono stanze che non usi, puoi chiudere la valvola del radiatore per evitare di riscaldare inutilmente.

La temperatura dell’acqua

Verifica che la temperatura dell'acqua nella caldaia sia tra i 45 e i 55 gradi: ogni grado in più ti costa caro!

Manutenzione straordinaria

Effettua i controlli previsti dalla legislazione vigente, chiama il tecnico perché esegua annualmente la pulizia e ogni due anni il controllo dei fumi. 

Mantenere l'impianto efficiente vuol dire risparmiare!

Dai una controllatina ai radiatori e alla caldaia: ora sai cosa fare e sei pronta ad affrontare le temperature più fredde!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta