2019/08/26 03:44:3643520
2019/08/26 03:44:3638989

INTERNI

Una stanza per te

In famiglia se ne parlava da tempo, anzi forse tu stessa avevi incoraggiato i tuoi figli, ormai grandi ed indipendenti, a fare finalmente il grande passo ossia lasciare il nido e andare a vivere da soli. Adesso non te ne sei certo pentita, ma la casa senza di loro effettivamente ti sembra vuota.
LEGGI IN 2'

Addirittura quando entri nella loro stanza provi così tanta nostalgia da rimpiangere persino il disordine che regnava prima. Reazione, questa, piuttosto normale di una madre ma, a pensarci bene, potrebbe essere l'occasione giusta da non lasciarsi sfuggire per rifare almeno in parte il look alla tua casa. Invece di trasformare quella stanza ormai libera in un monumento alla memoria dei figli perché, allora, non farne uno spazio tutto tuo?

In fondo un angolo solo per te dove poter coltivare i propri hobby o semplicemente per rilassarsi e ritrovare il piacere di stare in casa era il regalo che desideravi da tanto. Ora finalmente è arrivato il momento! Appena ti metterai all'opera anche il tuo umore se ne accorgerà: impegnandoti in questa sfida acquisterai di nuovo sicurezza e fiducia in te stessa e colmerai quel senso di vuoto dovuto alla partenza dei figli. Se ti senti un po' in colpa nei loro confronti perché invadi quello che era il loro spazio puoi sempre farli partecipi del progetto e chiedere loro qualche suggerimento. Adesso non ti resta che passare all'azione. La prima operazione da compiere è la tinteggiatura delle pareti. A seconda delle particolari esigenze cambia la gamma dei colori da scegliere.

Se intendi dedicarti alla lettura o comunque stare in pieno relax meglio i toni pastello molto chiari e neutri dall'effetto rilassante. In questo caso per non affaticare gli occhi evita la luce dei neon e procurati, oltre ad una bella poltrona, una lampada da tavolo o a stelo per regolarla facilmente in altezza. Chi vuole dare libero sfogo alla creatività punti su colori decisamente più forti come giallo, arancione e verde acido. Per muoversi liberamente, poi, ideali perché facili da spostare sono i carrelli e i tavoli con le ruote. Vuoi, invece, trasformarla in una camera per gli ospiti? Puoi farlo anche senza rinunciare ad uno spazio tutto tuo. E' sufficiente montare un soppalco dove ci sarà posto per il letto e sistemare dove più ti piace un divano, un video e uno stereo per guardarsi la tv in pace senza intrusi.

Se, invece, anche tuo marito rivendica per sé un po' di spazio non è il caso di fare musi lunghi e intavolare interminabili discussioni. La soluzione è semplice e vi accontenterà entrambi: basta dividere la stanza in due. Per avere un po' di privacy non occorre certo erigere un muro o ricorrere a porte scorrevoli e a pareti in cartongesso. Finireste per ridurre inutilmente lo spazio e la luce. Molto meglio, allora, per separare quanto basta, sistemare al centro una libreria bifacciale (peraltro comoda per appoggiarvi di tutto un po'), una serie di piante o, per essere più originali, una bella tenda.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Notice: unserialize(): Error at offset 200 of 2847 bytes in variable_initialize() (line 1202 of /localstorage/donnad.prod.h-art.it/releases/20190729084015/includes/bootstrap.inc).

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione