INTERNI

Come abbellire la casa con pochi soldi

LEGGI IN 2'

Come abbellire la casa con pochi soldi? Avendo cura per i dettagli

Abbellire e impreziosire la casa con pochi soldi non è un'impresa impossibile, tuttavia, ogni minimo dettaglio deve essere scelto con cura e attenzione. In una casa in stile classico l’arredo deve essere il più possibile omogeneo ed armonioso, tutto deve essere splendente, luccicante e chic. Mobili dalle forme bombate, porcellane finissime, linee morbide e sinuose, oggetti in argento e cristallo splendente. Il tutto in una cornice sobria, ma impreziosita da materiali pregiati, tra marmo e parquet.

La luce sottolinea l’eleganza dell’ambiente, abat jour con paralumi in tessuti pregiati e ricamati, soprammobili in oro, argento e porcellana, quadri che richiamano l’eleganza e la tradizione della cultura classica. Senza dimenticare poi un set di tende in broccato, velluto o seta, ricche di volumi e drappeggi.

I mobili in stile classico

Linee sinuose e forme bombate, rigorosamente in legno e ricchi di decorazioni, sono queste le caratteristiche che devono avere i mobili del tuo arredo classico. I colori predominanti sono l’avorio, la tonalità champagne, l’avorio, tutto deve essere in equilibrio, all’insegna dell’eleganza più raffinata.

Accanto a divani in pelle o in tessuto stanno bene anche mobili in legno di tonalità calde, come il noce e il ciliegio. Non potranno poi mancare lampadari a sospensione, eleganti librerie, vetrinette, mobili importanti, anche nelle dimensioni, la tavola sarà contornata da eleganti sedie rigorosamente in legno.

Decora con i fiori!

Il gusto floreale rappresenta un ottima soluzione per decorare la tua casa in modo raffinato senza spendere troppi soldi. Fiori colorati all’interno di vasi dalle linee moderne e quadri raffiguranti nature morte sono in grado di accordare in modo efficace suggestioni retrò con influenze contemporanee.

Attenzione però a non eccedere con i colori troppo accesi, un eccesso di kitsch può compromettere la sobria eleganza propria dell’old fashion.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta