INTERNI

Colore, fai una scelta ecologica!

LEGGI IN 2'

Colore, fai una scelta ecologica!

Un nuovo colore, un tocco naturale, una tintura ecologica, sono questi i modi più veloci per cambiare look ad una stanza in modo naturale. Un modo per dare una nuova personalità agli ambienti di casa e vivere meglio, il tutto anche all’insegna del risparmio. In particolare la bella stagione è il momento giusto per rivitalizzare un po’ le pareti di casa.

Importante scegliere dei prodotti di buona qualità, la maggiore spesa iniziale verrà ripagata da una resa migliore e più duratura nel tempo. Le cosiddette pitture ecologiche sono composte principalmente da elementi di origine animale e vegetale e colorate con pigmenti a base di terra. Tra i componenti principali delle pitture ecologiche ci sono solitamente olio di lino o soia, amido di riso e caseina, hanno una buona resa e un alto potere coprente.

I vantaggi delle pitture naturali

La pittura lavabile permette la rimozione di tracce di polvere, ditate o segni di matita, ma non delle macchie. Per la pulizia basta passare un panno umido, una volta asciutta la parete risulterà più brillante. Le pitture ecologiche garantiscono anche un ambiente più salubre, evitando di immettere nell’ambiente sostanze tossiche o nocive.

La pittura ecologia è particolarmente facile da applicare e ha il vantaggio di essere completamente inodore e non accumulare cariche elettrostatiche. E’ quindi facile da stendere, soprattutto con rullo e spruzzo, anche per chi si diletta con il fai da te. Esistono poi differenti formulazioni ideali per ogni tipo di esigenza, dalla necessità di combattere la muffa a quella di resistere alle abrasioni.

Consigli pratici per le pitture eco

Se le pareti della tua casa sono particolarmente sensibili alla muffa scegli una pittura con sali di boro se invece desideri una pittura particolarmente resistente ideali sono quelle con aggiunta di resine nobili, più efficaci contro le abrasioni.

Un consiglio pratico è quello di non applicare le pitture ecologiche a temperature inferiori agli 8-5°, le basse temperature rischiano infatti di compromettere le caratteristiche e la tenuta del colore. Vernici, smalti e pitture naturali possono essere utilizzati solitamente sia per pareti interne che esterne, ed anche per superfici di legno e ferro.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta