CASA E ARREDO

Dettagli floreali

Con le piante si possono creare piccole sculture vegetali che sono un vero e proprio miracolo di forme, colori e dimensioni. Le piante grasse trovano posto comodamente in tutti gli ambienti di casa, all’interno come su terrazze e balconi.
LEGGI IN 2'

L’angolo naturale

Cerca di equilibrare foglie, rami, frutti e fiori creando un rapporto di proporzione e armonia. In base alla posizione sulla pianta, i fiori potranno essere solitari, doppi o riuniti fra loro in diversi modi a costituire le infiorescenze.

Prima di iniziare il lavoro di composizione occorre preparare rami, fiori e foglie in modo che si mantengano freschi il più lungo possibile.

Un ingresso sempre verde

Una delle parti più difficili da arredare con le piante è l’ingresso, visto che nelle case di oggi spesso gli spazi sono risicati e l’illuminazione carente. Meglio quindi evitare le piante a fioritura e optare per una sempreverde.

Nell’ingresso potremo optare per una pianta grande e vistosa, le piante a foglia intricata si addicono meglio ad uno stile tradizionale, mentre le piante esotiche sono perfette per gli arredi più moderni o etnici.

Piante ornamentali

Sono piante particolarmente appariscenti e decorative, ideali per ravvivare l’ambiente e trasmettere vitalità e calore, sono le tipiche piante delle festività, una perfetta idea regalo. Gardenia, Gelsomino e Giacinto sono alcune delle tipiche piante ornamentali da appartamento ideali per il periodo primaverile e quindi per festeggiare la Pasqua.

Le piante ornamentali richiedono cure assidue e generose. Bisogna distinguere però tra piante da fioritura e quelle da fogliame, dovremo scegliere tra molte varietà: tuberose, bulbose e rizomatose.

Un giardino del deserto

Piccole sculture vegetali che sono un vero e proprio miracolo di forme, colori e dimensioni. Le piante grasse trovano posto comodamente in tutti gli ambienti di casa, all’interno come su terrazze e balconi. Le piante succulente spesso riescono a sopravvivere in condizioni di siccità e mancanza di luce molto marcate, le cure necessarie sono quindi spesso davvero poche.

Tra le varietà più comuni ricordiamo Cactaceae, Euphorbiaceae, Liliaceae, Crassulaceae, Apocinaceae, Agavaceae, Aizoaceae e Portulacaceae. Aporocactus ed Epifillio sono ideali per essere poste su vasi sospesi.

Fiori con il decoupage

Se non possiedi vasi fioriti potrai crearli da te grazie alla tecnica del découpage: utilizza degli appositi tovaglioli decorati con motivi floreali (vedi l’area tecniche di base).

Potrai anche cercare immagini ovunque ci sia carta stampata, come ad esempio le riviste femminili spesso ricche di immagini floreali che possono essere ritagliate e usate nelle creazioni a decoupage.

Oltre che di carta fiori e foglie possono essere anche veri, essiccati e pressati, racchiusi in piccole confezioni da acquistare nei negozi di hobbistica, pronti per essere usati nella preparazione di lavori alternativi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione