NOTIZIE D

Samhain, conosci la vera storia di Halloween?

LEGGI IN 2'

Ottobre è il mese di Halloween. Ma conosci questa tradizione e sai come è nata? Halloween è iniziato come la festa di Samhain e faceva parte dell'antica religione celtica in Gran Bretagna e in altre zone d'Europa. Nell'Irlanda celtica circa 2.000 anni fa, Samhain rappresentava la divisione dell'anno tra la metà più chiara (estate) e la metà più scura (inverno). E questa divisione aveva anche un altro significato, più sottile, tra mondo dei vivi e dei morti e durante il Samhain agli spiriti era consentito attraversare i due mondi, vagare sulla Terra e spaventare i vivi.

Oltre a causare problemi e danneggiare i raccolti, i Celti pensavano che la presenza degli spiriti ultraterreni rendesse più facile per i Druidi, o sacerdoti celtici, fare previsioni sul futuro. Per un popolo completamente dipendente dal mondo naturale, queste profezie erano un'importante fonte di conforto durante il lungo e buio inverno.

Le famiglie rendevano dunque omaggio ai propri morti e allontanavano gli spiriti cattivi. Le persone indossavano costumi e maschere, si accendevano falò e le ossa del bestiame macellato venivano buttate nel fuoco. I cristiani  hanno poi aggiunto nell’ottavo secolo grazie a papa Gregorio III due importanti feste al loro calendario All Saints (All Hallows) il 1 ° novembre, seguito da All Souls il 2 novembre.

Ben presto, il giorno di Ognissanti ha incorporato alcune delle tradizioni di Samhain. La sera prima era conosciuta come All Hallows Eve, e poi Halloween. Nel tempo, Halloween si è evoluto in una giornata di attività come dolcetto o scherzetto, intagliare jack-o-lantern, riunioni festive, indossare costumi e mangiare dolcetti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta