2019/12/08 11:37:0847319
2019/12/08 11:37:0848940

GRAVIDANZA

Gravidanza, 7 sintomi molto imbarazzanti

LEGGI IN 2'

La gravidanza è un momento magico, di grandi emozioni e di sogni a occhi aperti. È anche un momento il cui la donna perde parzialmente il controllo del suo corpo, perché l'esserino che cresce dentro di lei è estremamente autoritario. Questa autorevolezza come si manifesta? Con alcuni sintomi molto imbarazzanti. Quali?

1) Gas in eccesso. Il motivo sono sempre gli ormoni. Purtroppo non si può eliminare il problema, ma è possibile gestirlo con l'esercizio fisico, che migliora il transito intestinale, e la dieta, evitando cibi che possono fermentare.

2) Incontinenza. Basta un colpo di tosse, uno sternuto e la vescica non tiene come dovrebbe. In questo caso è importante allenare il perineo e indossare salvaslip.

3) Aumento della peluria. I peli crescono di più e in luoghi indesiderati, soprattutto in faccia, sulla pancia e sul seno.

4) Cattivi odori. L'avversione per i profumi forti è nota in gravidanza. Il problema è che non solo si fatica a tollerare gli adori provenienti da cibo e persone, ma anche il sudore della donna incinta può risultare particolarmente sgradevole.

5) Emorroidi. Durante la gravidanza, i problemi circolatori e la stitichezza possono favorire la formazione delle emorroidi. Assumi fibre supplementari.

6) Acne. I brufoli sono comuni - specialmente durante il primo trimestre- a causa degli ormoni. Alcuni farmaci per l' acne , come il Retin-A, sono vietati durante la gravidanza. Potresti usare prodotti topici a base di acido salicilico, perossido di benzoile e acido azelaico.

7) Problemi nell'intimità. L'aumento di peso e altri cambiamenti fisici potrebbero farti sentire poco attraente. Non lasciare che questo porti a problemi di comunicazione e intimità con il partner.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione