RICETTARIO

Zabaione senza zucchero: la ricetta leggera da provare

  • BEVANDE
  • COCKTAIL E BEVANDE
  • FACILE
  • 15 MINUTI

INGREDIENTI
INGREDIENTI PER 2 PERSONE

4-5 tuorli d'uovo grandi

2 cucchiai rasi di stevia

230ml di latte di mandorla o riso non zuccherati

1 cucchiaino raso di essenza di vaniglia

1 cucchiaio di liquore marsala

 

PREPARAZIONE

Nei paesi anglofoni si chiama eggnog ed è una bevanda che si consuma soprattutto nel periodo invernale e in particolare durante le feste natalizie. Da noi è meglio conosciuto come zabaione, un drink dalle proprietà energetiche che spesso viene consumato dagli studenti e da chi ha bisogno di un po' di sprint per migliorare le proprie prestazioni.

Comunque lo si voglia chiamare lo zabaione è ottimo, appaga la voglia di dolcezza, è un buon tonico anti freddo grazie alla presenza del liquore, quasi sempre Marsala, dà tanta energia per via dei tuorli d'uovo e dello zucchero. Sì, visto che la preparazione originale prevede che quest'ultimo ingrediente sia molto presente.

Tuttavia, per chi è a dieta o non potesse consumare troppi glucidi per questioni di salute, può provare la ricetta leggera dello zabaione senza zucchero, una versione più light del grande classico. Vediamo quindi come si prepara.

Zabaione senza zucchero, ricetta leggera

Mettiamo la stevia in una ciotola insieme ai tuorli d'uovo e sbattiamo con una frusta elettrica fino a quando il composto non risulta chiaro e spumoso. A questo punto aggiungiamo il latte di mandorla o quello di riso, che hanno un sapore già naturalmente dolce e ci faranno sentire di meno la mancanza dello zucchero.

Versiamo il composto in un pentolino e mescoliamo a fuoco dolce per qualche minuto. Attenzione, lo zabaione va solo scaldato e non cotto. L'obiettivo è infatti addensarlo leggermente per rendere la bevanda cremosa.

Tiriamo via dal fornello quando ha raggiunto il grado di compattezza desiderato, poi aggiungiamo l'estratto di vaniglia e il liquore, mescolando con cura. Versiamo nei bicchieri e decoriamo con polvere di cannella e noce moscata o con panna senza zucchero e una spolverata di cacao amaro.

Se il sapore della stevia non ci piace, viste le sue note aromatiche di liquirizia, possiamo usare in sostituzione un altro dolcificante a basso contenuto glucidico. Facciamo però attenzione alle proporzioni, seguendo le indicazioni riportare sull'etichetta, per non rischiare di sbagliare dosaggio.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione