COSA MANGI?

Yakisoba, cosa é e come si cucina

LEGGI IN 1'

La Yakisoba è uno dei piatti più amati dai giapponesi, ma non solo. Si tratta di noodles (spaghetti) di grano saraceno dal colorazione scura, saltati con aggiunta di verdure e carne cotti in padella (wok) o sulla piastra. Ricetta preparata nei ristoranti specializzati ma anche presso le bancarelle durante gli eventi e le feste di paese che hanno luogo per le strade dei quartieri giapponesi.

Ma come riprodurre gli stessi sapori e odori del Paese del Sole Levante anche nelle nostre case? Ecco come cimentarsi nella preparazione di questo piatto saporito. Sembra una buona idea per una cenetta raffinata da sbocconcellare in compagnia degli amici.

Ingredienti per 2 persone

1 confezione di noodles per yakisoba, 100gr di cavolo, 100gr di pancetta, 1 cipolla, mezzo peperone, 1 carota, 4 cucchiai di salsa per yakisoba, alghe in polvere nori q.b., zenzero marinato rosso q.b., katsuobushi q.b

Yakisoba, come si cucina 

Tagliare la pancetta a fettine sottili, poi soffriggere con due cucchiai di olio di arachidi, fino a quando sarà rosolato, poi aggiungere e spezzettare cipolla e carota fino ad ammorbidirle, mentre il cavolo va aggiunto appena le altre verdure sono tenere. A questo punto dopo un minuto aggiungere i noodles nella padella, mescolare insieme aggiungendo la salsa yakisoba. Mescolare ancora, una volta che è pronto, aggiungere il katsuobushi (pezzetti di tonno essiccato), cospargere di polvere d’alga nori e grattuggiare al top lo zenzero rosso in salamoia. Servire la Yakisoba in ciotoline da zuppa con accanto una coppia di bacchette in bamboo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta