RICETTARIO

La ricetta del cocktail vodka lemon con dosi e proporzioni giuste

PREPARAZIONE

Uno dei cocktail estivi più apprezzati è certamente il vodka lemon che, grazie alla presenza della soda al limone, è considerato uno dei long drink più rinfrescanti e dissetanti che si possano ordinare per un cin cin in riva al mare.

Ma oltre a consumare questo cocktail sulla spiaggia, possiamo anche prepararlo da noi a casa, per offrirlo ad amici, famigliari e dolce metà e brindare alla stagione calda. La ricetta del vodka lemon è infatti molto semplice da seguire e ci permette di farlo in pochissimi minuti.

Anche gli ingredienti sono pochi, ma è essenziale non sbagliare le dosi, usando le proporzioni giuste. Come bicchiere va usato l'highball, un tumbler dai bordi lisci e dritti che trattiene perfettamente i cubetti di ghiaccio a tutta altezza.

La ricetta del vodka lemon cocktail da fare a casa

Iniziamo versando il ghiaccio nel bicchiere, arrivando fino al bordo superiore. A questo punto aggiungiamo la vodka non aromatizzata, che dovrà arrivare a circa 1/3 dal fondo. Per il dosaggio della soda al limone, le proporzioni possono variare a seconda di quanto vogliamo che si senta l'alcol o al contrario la parte analcolica agrumata.

Se la vodka è circa 45-50ml, la soda sarà fra 65-70ml. In ogni caso possiamo usare il bordo del bicchiere come limite. La lemon soda va infatti versata subito dopo la vodka fino a raggiungere l'estremità superiore dell'highball o scendere poco più sotto.

Decoriamo il bordo del bicchiere con una fetta di limone e inseriamo una o due cannucce da cocktail all'interno, usando queste stesse per mescolare il fondo e permettere agli ingredienti di amalgamarsi bene prima di sorseggiare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione