2018/10/22 19:47:1331672

CONSIGLI DI VIAGGIO

Viaggio in aereo: cosa mettere nel beauty case se si ha solo il bagaglio a mano

LEGGI IN 2'

Se per i viaggi in aereo lunghi, nella valigia da stiva siamo solite metterci la casa, per quelli di più corto raggio e con una permanenza breve nella meta scelta, si rivela molto più economica e funzionale la scelta di portare con noi solo il bagaglio a mano. Tuttavia, se abbiamo a disposizione solo il trolley da cappelliera, dovremo fare molta attenzione a quello che mettiamo al suo interno. Come ben sappiamo infatti, ci sono limitazioni e regole da rispettare.

Per evitare che il team di sicurezza dell'aeroporto ci faccia buttare i cosmetici e i detergenti, dovremo quindi essere bravissime a sistemare nel beauty case solo il minimo indispensabile, dando la precedenza ai prodotti solidi e riducendo al minimo invece quelli liquidi.

In linea di massima consideriamo che esiste un limite massimo per questo tipo di sostanze. I belletti liquidi non possono infatti superare i 100ml complessivi e devono essere alloggiati in un sacchetto di plastica trasparente dalle misure piuttosto contenute, in genere 20x15 o di poco superiore.

Quindi come sfruttare questa capienza massima per inserire nel nostro beauty case tutto quello di cui abbiamo bisogno? Partiamo proprio dai trucchi. Al posto del classico fondotinta in tubetto, preferiamo una versione compatta o in polvere libera, che non ci crea problemi ai controlli.

Stessa cosa vale per terra o fard, mentre possiamo concederci il mascara liquido, che in genere non supera mai i 9-10ml. Per risparmiare spazio nel beauty, portiamo poi matite occhi al posto degli ombretti, che possiamo usare anche come eye-liner o sfumare sulla palpebra.

Per quanto riguarda i detergenti, diciamo sì alle mini taglie, ma solo dei prodotti che non possiamo trovare in consistenze diverse da quella liquida. Un esempio può essere un balsamo per capelli, da trasferire in tubetto vuoto da 30ml per garantirci qualche giorno di applicazione.

Lo shampoo possiamo invece sceglierlo solido, così come il dentifricio, che molte marche vendono in tavolette masticabili che fanno la giusta schiuma e puliscono perfettamente i denti. Per struccarci, evitiamo il latte detergente o il tonico e preferiamo invece portare con noi una confezione di salviette umide per il demaquillage, preferendo quelle con doppia superficie, la prima più ruvida per asportare la maggior parte della sporcizia, la seconda più morbida per la passata finale.

Ci sono rimasti giusti giusti 50ml di liquidi, che possiamo usare per una crema all over idratante, che nutra viso, mani e zone del corpo secche. In commercio ce ne sono di molti tipi e in tanti formati diversi. Se non dovessimo trovare quello giusto, acquistiamo la maxi taglia e travasiamo in prodotto in un contenitore più adeguato.

Ora siamo prontissime per partire.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione