VISO E CORPO

Come usare la vaselina bianca per il viso, dal demaquillage alle cure anti rughe

LEGGI IN 2'

Quando parliamo di vaselina, facciamo riferimento a due differenti prodotti, uno di origine chimica e più precisamente derivato dalla raffinazione del petrolio, l'altro di origine vegetale e più nel dettaglio derivato da olio di ricino e cera d'api.

In commercio la maggior parte della vaselina disponibile è di tipo chimico, infatti non è un mistero che in burro cacao e creme sia presente nella lista INCI sotto forma di paraffina liquida. Tuttavia, non è difficile reperire anche cosmetici che contengono quella naturale, soprattutto se si acquistano linee certificate biologiche.

La vaselina bianca, che troviamo comunemente in farmacia, sotto forma di gel, rientra nella categoria dei derivati del petrolio, ma questo non deve spaventare, in quanto è sicura per la salute e anzi, è da sempre utilizzata per molti rimedi casalinghi, compresi quelli di cura della bellezza.

In particolare, la vaselina bianca è ottima per il demaquillage, in quanto la sua consistenza gelatinosa ci aiuta ad eliminare anche le tracce più ostinate del trucco waterproof. Ovviamente dobbiamo fare attenzione a non adoperarla in zone sensibili, come il contorno occhi, mentre va bene anche per struccare le labbra.

La vaselina va applicata sulle zone da trattare e massaggiata con i polpastrelli per qualche minuto, poi asportata con un batuffolo di ovatta. In ultimo sciacquiamo con cura e applichiamo eventuale tonico e crema idratante. La pelle risulterà pulita e priva di qualunque sporcizia.

Ma attenzione, perché la vaselina è anche ottima contro le rughe di viso e collo. In questo caso però dovremo prediligere la vaselina vegetale, che è naturalmente ricca di vitamine A ed E, che rendono la pelle elastica e ben nutrita.

Usiamola la sera nelle zone che hanno più bisogno di cure anti-age, come fronte e contorno labbra, dopo l'applicazione della normale crema notte. La mattina passiamo alla normale detersione del viso. Noteremo subito un aspetto più tonico e luminoso della nostra epidermide.

Per tutelare le mani dall'avanzare del tempo e proteggerle, soprattutto in inverno, da screpolature e spaccature, possiamo usare i due tipi di vaselina come protettori. La vaselina è un ottimo emolliente e crea un film contro gli attacchi esterni del freddo.

Basta un leggero massaggio 2-3 volte al giorno per vedere i risultati.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione