VIAGGI

Vacanze in houseboat: che cosa sono e come prenotarle?

Per vivere una vacanza a stretto contatto con la natura, senza rinunciare all'indipendenza del campeggio o dell'affitto di una casa e alle visite culturali nelle più grandi città europee, la soluzione giusta si chiama houseboat e non serve la patente nautica.
LEGGI IN 2'

Più di una casa, più di una barca. Le houseboat sono delle case galleggianti, tipiche di molte città del Nord. Ci sono persone che le scelgono come abitazioni e persone che invece provano l'esperienza di questa originale soluzione in vacanza. Per navigare a bordo di una houseboat non c'è bisogno di una patente nautica e questo è uno dei principali punti di forza. Inoltre, non è necessario saper leggere le cartine per orientarsi, perché le case galleggianti seguono semplicemente i corsi dei fiumi. 

Come sono le houseboat?

Sono veri e propri appartamenti, spesso di due piani, galleggianti. Possono ospitare da 2 a 12 persone e sono caratterizzata da camere comodamente arredate. Hai presente le cuccette delle barche a vela? Ecco, qui il comfort è decisamente maggiore. Inoltre le cabine hanno servizi indipendenti e a bordo puoi trovare tv, frigorifero con freezer, forno e microonde. È ideale per una vacanza in famiglia, ma anche per una vacanza con un gruppo di amici.

Prenotare una houseboat

Per prenotare una houseboat conviene rivolgersi a un'agenzia specializzata ed evitare i privati, se non avete dei contatti sicuri e diretti. La prenotazione avviene esattamente come quando si noleggia una barca. Al momento della consegna, verrà anche consegnato un manuale in cui sarà possibile trovare le nozioni fondamentali per condurre la casa-barca. Come anticipato non serve la patente nautica, ma è importante fare un piccolo corso, che per chi non ha mai avuto esperienza di solito si tiene proprio alla consegna della barca.

Perché scegliere una vacanza in houseboat?

È una vacanza all'insegna della libertà. È possibile godere di tutte le comodità di un appartamento, cosa particolarmente importante se si hanno bambini piccoli. Si può organizzare l'itinerario senza alcun tipo di costrizioni. Permette di raggiungere numerose città, senza abbandonare mai la natura romantica e il dolce scorrere dei fiumi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta