2019/11/19 22:54:3640349
2019/11/19 22:54:372165

TEMPO LIBERO

Trucco Halloween bambini: consigli per il travestimento da diavolo

LEGGI IN 2'

I bambini cercano il costume più inquietante e pauroso da mostrare nella notte del 31 ottobre. Preparano tutto l’occorrente per travestirsi e unirsi ai compagni con tanto di sportine con cui raccogliere il bottino di Halloween mentre le streghe sfrecciano sulle scope volanti e gli zombie escono dai loro sarcofagi. Il panorama dei personaggi è variegato.

Tra i travestimenti più amati di sicuro tra i primi posti svetta quello da diavolo o demone che sia. i colori rosso e nero regnano incontrastati. Dopo essersi vestiti in completo rosso (leggings e maglia a maniche lunghe) con relativo mantello serve dedicarsi al trucco per un Halloween da paura.

Possiamo usare colori e matite atossici e anallergici per colorare completamente il visetto di rosso usando un pennello piatto. I tratti intorno al naso alla bocca vanno segnati con un pennello fine di colore nero. Poi mettere e sfumare il nero sulle guance e intorno alle sopracciglia con un tampone o una spugnetta.

Di seguito dedichiamoci al nero intorno agi occhi, e a completare con un rossetto nero sulla bocca. Completare il travestimento con un cerchietto provvisto di corna per i più piccoli, mentre usare delle cornine in lattice da incollare sulla fronte con collante apposito, per i più grandicelli.

Se i piccoli sono infastiditi e si spazientiscono facilmente a stare fermi e seduti a lungo, scegliere un make up più veloce. Come una maschera rossa dipinta intorno a naso, occhi e sopracciglia a simulare una mascherina di cartone, disegnando delle piccole corna gialle o bianche direttamente sulla fronte da contornare con un pennellino nero. Mettiamo un po’ di glitter dorato sulle guance. Completare il diabolico travestimento con un tridente in gomma morbida.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione