CONSIGLI DI VIAGGIO

Trenino del Bernina a Capodanno: come prenotare e il prezzo del viaggio

LEGGI IN 2'

Il trenino rosso del Bernina è il sogno di tutti gli amanti delle belle zone montane delle Valtellina e dell'Engadina, in quanto collega Tirano a Saint Moritz e permette ai viaggiatori che ha a bordo di godere di un panorama irresistibile in ogni stagione. In occasione del Capodanno, è poi disponibile un pacchetto speciale che comprende una serie di attività interessanti.

La prenotazione del trenino del Bernina a Capodanno si fa attraverso la pagina web dedicata (tramite Club Magellano), da cui è possibile anche consultare il programma e avere tutte le info utili. La partenza, come detto, avviene dalla città di Tirano, che può essere raggiunta comodamente in bus e dove è prevista una gita guidata, il tutto incluso nel prezzo del pacchetto.

Si può scegliere se soggiornare 2 o 3 notti in hotel in Valtellina e sempre nel costo sono incluse tutte le colazioni, più il cenone di Capodanno, una cena tipica valtellinese e le bevande ai pasti. In più possiamo godere di un pomeriggio nella bella Livigno, più una visita guidata di Saint Moritz, tappa conclusiva del viaggio.

Il prezzo del pacchetto Capodanno sul trenino del Bernina comprende anche l'ingresso alle Terme di Bormio o Pontresina, l'assicurazione RC e un accompagnatore durante il viaggio. Sul trenino, che seguirà la tratta ferroviaria completa, sarà sempre presente una guida e si potrà avere un e-book con tutte le notizie sulle tappe toccate.

Per quanto riguarda i costi 2019, la soluzione che prevede 2 notti in hotel ha un valore pari a 459 euro, mentre quella da 3 notti di 519, ovviamente a persona. Oltre che prenotare direttamente dal sito dedicato al trenino rosso del Bernina, si può chiamare il call center, con ben 4 linee dedicate, di cui tre numeri di telefono fissi e uno mobile.

La partenza per chi sceglie la soluzione da 2 notti in hotel è prevista per il 30 dicembre, mentre chi opta per le 3 notti dovrà avere pronte le valigie già per il 29. Anche senza aspettare il Capodanno, il trenino rosso del Bernina permette di organizzare piacevoli gite sulla tratta patrimonio dell'UNESCO in qualunque momento dell'anno.

Durante l'inverno si possono infatti fare gite di un giorno o anche weekend con partner o famiglia, approfittando della sosta ai mercatini di Livigno. In realtà ogni momento è buono per fare questa esperienza, in quanto il bel territorio valtellinese è suggestivo anche in primavera ed estate.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta