BELLEZZA

6 trattamenti per le macchie scure che funzionano

eliminare le macchie scure non è semplice, ma non è impossibile. Ecco sei trattamenti, alcuni sono prodotti topici da banco altri sono soluzioni più invasive, che possono aiutarti a combattere la battaglia contro l'iperpigmentazione.
LEGGI IN 2'

Le macchie scure sono vero e proprio osso duro. Sono causate dalla sovrapproduzione di melanina nella pelle da parte dei melanociti. Questa extra melanina può essere innescata da molte cose diverse, come gli ormoni  (sia estrogeni sia progesterone), il sole e l'età. Altri fattori, come l'irritazione della pelle a causa di acne, della ceretta o di scrub troppo forti, le possono favorire. Ma come si combattono?

Vitamina C. Può essere utilizzata come antiossidante topico che aiuta a bloccare i radicali liberi dal causare danni ossidativi alla pelle. Inoltre, inibisce i processi enzimatici che producono melanina nella pelle.

Idrochinone. Quando si tratta di trattamenti per le macchie scure, l'idrochinone è lo standard di riferimento da oltre 50 anni. Puoi trovare questo ingrediente da banco in concentrazioni del 2% o meno, mentre la prescrizione ha il 4% o più. A livello biologico, l'idrochinone agisce inibendo un enzima chiamato tirosinasi, che aiuta la produzione di melanina

Acido Kojico. È comunemente usato negli schiarenti della pelle. Funziona sopprimendo un fattore chiave nell'attività delle cellule del pigmento. Il rischio comunemente associato con l'acido kojico topico è la dermatite allergica, ed è per questo che si trova principalmente in concentrazioni relativamente basse.

Acido azelaico. Questo ingrediente meno noto è un trattamento raccomandato dai dermatologi per le macchie scure sul viso. Quindi cos'è esattamente? L'acido azelaico è un estratto naturale di avena, grano o segale che interferisce con la produzione di pigmentazione anormale.

Laser. È il trattamento più costoso ma più efficace per ridurre le macchie scure. L’ IPL [luce pulsata intensa] può trattare la pigmentazione indesiderata. Tuttavia, fornisce una luce meno focalizzata e può avere un effetto indesiderato sulla pelle circostante, specialmente nelle pelli più scure o abbronzate.

Microdermoabrasione. È un altro trattamento esfoliante noto per l'iperpigmentazione che utilizza minuscole particelle per levigare la pelle morta. È  la soluzione migliore per condizioni di iperpigmentazione lievi, poiché i risultati sono modesti in termini di miglioramento dell'aspetto dello scolorimento della pelle.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta