2019/07/23 14:19:0836427
2019/07/23 14:19:0812370

SCUOLA DI CUCINA

Torte in pasta di zucchero a forma di cappello, come farle

LEGGI IN 2'

Le torte in pasta di zucchero a forma di cappello sono un’ottima alternativa se stai cercando un’idea particolare. In questo modo, infatti, la classica forma rotonda si trasforma: con degli accorgimenti semplici, il nostro cake design diventa sfizioso. Se vuoi degli spunti con le foto, dai un’occhiata alla fotogallery in alto.   

Torte in pasta di zucchero a forma di cappello, come farle
Per dare alla torta l’aspetto dell’accessorio, devi creare la falda del cappello. Perciò, puoi adottare tre soluzioni:

1) Usi un vassoio di qualche misura più grande rispetto alla torta e lo foderi con il fondente;

2) Fai una torta a due piani, ovviamente con il piano inferiore più grande di quello superiore. Per quest’ultimo, ritorna utile una dummy cake;

3) Nel ricoprire la torta con la pasta di zucchero, invece di tagliare l’eccedenza come si fa di solito, la lasci e la modelli di modo che abbia un aspetto ondulato.

Ovviamente, con la pasta di zucchero devi rivestire la torta, che fungerà da calotta (parte vuota del cappello).

In ogni caso, cerca di mascherare la congiunzione tra un piano e l’altro o tra il vassoio e la torta: puoi incollarvi una striscia di pdz, aggiungere un fiocco, creare un’arricciatura con il fondente a mo’ di cuffietta, lisciare la pasta di zucchero.

Torte in pasta di zucchero a forma di cappello, le sagome particolari

  • Cappello a cilindro: fai la falda con il vassoio e prepara una torta alta o sovrapponi più piani o più dummy cake della stessa misura;
  • Tocco: per il tipico cappello associato alla laurea, basta sovrapporre un quadrato di pasta di zucchero alla torta (qui trovi tutte le alternative per modellarlo).
  • Cappello a punta: usa una base di polistirolo a forma di cono.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione